Ciro l’Immortale “sta turnanno”: il film sulle origini del personaggio di Gomorra

Da certi appellativi che ti vengono affibbiati davvero non ci si scappa, ecco quindi che “L’Immortale” diviene tale anche nelle vesti di personaggio filmico, nella sopravvivenza a se stesso e contro chi, a questo punto, lo vedeva già escluso a giusta ragione dalla stagione numero quattro di “Gomorra-La Serie”, attualmente in lavorazione, che vedrà il suo debutto nei prossimi mesi.

Pare infatti, e notizia certa, che il personaggio tanto acclamato, nelle sue controversie, fatto di lotte intime e dilemmi morali ma tanto amato dai suoi fan e interpretato da Marco D’Amore vedrà a lui dedicato uno spin-off sulle origini della sua storia, così ci dice infatti il portale “Deadline”, che ci regala la notizia in esclusiva, confermato poi anche dal produttore di Cattleya Riccardo Tozzi.

L’Origin story vedrà non soltanto la nascita “criminale” di Ciro Di Marzio e quindi il suo avvicinamento al clan Savastano ma avrà anche una collocazione storico-sociale, pare infatti, che le vicende possano partire da quel famoso terremoto dell’irpinia del 1980, da cui anche tanta di quella speculazione economica e edilizia, e dalla sopravvivenza di quel bambino rispetto alle sventurate sorti della sua famiglia, da lì quel nome, “L’immortale”, che dovrebbe essere, salvo cambiamenti, anche il nome del lungometraggio.

A lavoro sulla sceneggiatura è Leonardo Fasoli, almeno per quello che dovrebbe essere il suo adattamento italiano, non soltanto già collaboratore per il serial dedicato a Gomorra ma anche già a lavoro su “ZeroZeroZero” tratto da un’altra delle opere letterarie di Roberto Saviano incentrato sull’immensa rete del mercato della droga a livello globale.

La distribuzione affidata a “Vision Distribution” che si occupo anche dell’adattamento cinematografico della serie Gomorra prima della messa in onda su Sky Atlantic.

Alla regia, e non poteva essere altrimenti, ci sarà lo stesso Marco D’Amore che oltre a interpretare il protagonista si cimenterà dietro la macchina da presa ma non da debuttante assoluto, infatti, oltre ad aver partecipato alle riprese di alcuni degli episodi della prossima stagione del serial criminale, ma anche brillantemente nelle vesti di regista teatrale, ricordiamo il dramma “American Buffalo” di David Mamet in turnèe tra il 2016 e il 2017.

La lavorazione alla pellicola dedicata al personaggio che tanto successo a riscosso dovrebbe vedere la sua lavorazione nei primi mesi del 2019, quindi non ci resta che aspettare e ripetere quel famoso slogan “Stammo turnanno” e con loro anche Ciro L’Immortale.

Potrebbe anche interessarti