Mediterrean Pride of Neaples: il 22 giugno da Piazza Dante a Via Partenope

Mediterrean PrideDa Piazza Dante a Via Partenope: il 22 giugno si terrà a Napoli il corteo Mediterrean Pride per i diritti delle persone LGBT (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali).

Il primo gay pride in Italia risale al 1994, a Roma. Sono passati 25 anni da allora e quest’anno il Mediterrean Pride of Naples (MpoN) seguirà la manifestazione della capitale, che si terrà il 9 giugno, ed anticiperà di una settimana quella di New York, che inizierà nel il 29 giugno.

Si tratta della dodicesima edizione del gay pride a Napoli (la prima risale al 1996) e della sesta del Mediterranean Pride of Naples organizzata dal Comitato Antinoo Arcigay Napoli, il Circolo Le Maree Napoli ALFI, l’Associazione Transessuale Napoli, Famiglie Arcobaleno e il Coordinamento Campania Rainbow.

Lo slogan della manifestazione sarà “Legittimi Diritti”: una frase breve che incarna l’obiettivo essenziale del corteo, ossia l’affermazione e la tutela dei diritti delle persone socialmente considerate più deboli, cioè donne, disabili, anziani, omosessuali, transessuali. Il problema della discriminazione sociale risulta particolarmente sentito al Sud, dove appare più difficile abbandonare gli atteggiamenti di chiusura e diffidenza dinanzi all’affermazione dei nuovi diritti LGBT, sebbene la manifestazione goda del pieno appoggio delle Istituzioni locali. Gli organizzatori hanno infatti spiegato in questo modo il significato dello slogan:

«Vuole rimarcare il vero problema di sicurezza nel nostro Paese, ossia quello di una violenza crescente ai danni delle persone socialmente più fragili: donne, migranti, LGBT, disabili, anziani. Sono persone che vivono in tutto il Paese, ma soprattutto a Sud, condizioni di grande marginalità sociale e per questo maggiormente esposti a violenze e discriminazioni le quali spesso purtroppo non riescono a trovare la strada giusta per una pubblica denuncia».

Il Mediterrean Pride of Neaples inizierà alle ore 16.00 di sabato 22 e, partendo da piazza Dante, percorrerà Via Toledo, Piazza Trieste e Trento, passando poi per la centralissima Piazza del Plebiscito, proseguendo lungo Via Cesario Console, Via Nazario Sauro, e terminando con Via Partenope, dove si arresterà all’altezza dell’Università Federico II di Napoli.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più