“Una notte al Santuario”, Pompei ripropone l’iniziativa

"Una notte al Santuario", Pompei ripropone l'iniziativa

L’ufficio di Pastorale Giovanile del Santuario di Pompei, in collaborazione con l’Ufficio Beni culturali Ecclesiastici e la Biblioteca-Archivio “Bartolo Longo”, ha organizzato per Sabato 14 giugno l’iniziativa denominata “ Una notte al Santuario“.

L’iniziativa non è una novità, già l’anno scorso è stata di fatti sperimentata questa esperienza ottenendo un enorme successo; le porte del Santuario mariano resteranno aperte per una seconda volta anche di sera proponendo la visita completa di questo straordinario luogo di culto, ricco di fascino e di interesse storico-culturale. Lo scopo d questa iniziativa è quello di poter approfondire la conoscenza dei pompeiani e dei turisti sulla storia della Nuova Pompei e del Santuario, fondati dal Beato Bartolo Longo, in maniera diversa e più suggestiva rispetto alle ordinarie visite guidate, un modo per farli innamorare ancora di più della loro città.

Come dicevamo l’evento è stato proposto anche lo scorso anno, ma questo non vuol dire che quest anno non ci saranno delle novità, infatti, sono stati aggiunti agli itinerari di visita i luoghi in cui sono custoditi preziosi documenti storici legati alla fondazione della Basilica e della città e quelli in cui sono conservati tutti gli oggetti e le suppellettili appartenuti al Beato fondatore.

Le visite guidate sono previste anche nei seguenti giorni:20 giugno, 11 e 12 luglio.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più