L’Unione Astrofili Napoletani in diretta Facebook per scoprire pianeti simili alla Terra

Questa sera alle ore 20:30 ci sarà un evento davvero speciale organizzato dall’UAN (Unione Astrofili Napoletani). In diretta su Facebook sarà ospite del ciclo di incontri serali “Sotto il Cielo di Parthenope – Il viaggio continua” Giovanni Covone, Professore di Astronomia e Astrofisica dell’Università di Napoli Federico II, del Dipartimento di Fisica. Il professore ha acquistato notorietà per la partecipazione all’importante scoperta di un esopianeta simile alla Terra.

Il suo intervento si intitola “Altre Terre. La ricerca degli esopianeti, da Giordano Bruno ai telescopi spaziali”. Covone farà conoscere al pubblico “altri mondi simili al nostro“. Il relatore, partendo dall’affermazione filosofica di Giordano Bruno sull’esistenza nell’Universo di una molteplicità di “altre Terre”, esporrà le ricerche oggi in corso circa la scoperta e lo studio dei pianeti che ruotano attorno ad altre stelle.

In particolare, ci parlerà della scoperta dell’esopianeta simile alla Terra Toi 700 d, distante 100 anni luce da noi, compiuta assieme a Luca Cacciapuoti, studente della Magistrale del Dipartimento di Fisica dell’Ateneo Federiciano, ed alla quale hanno contribuito tre astrofili dell’Osservatorio Astronomico di Campocatino, Frosinone.

Anche la Sezione Esopianeti e Stelle Variabili dell’UAN, di cui è Responsabile Antonio Marino, partecipa al programma internazionale ExoClock per l’osservazione di esopianeti con la propria strumentazione ospitata nell’INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte.

Per seguire l’intervento, che sarà disponibile esclusivamente in diretta Facebook, ma al quale si potrà accedere anche se non si è iscritti alla piattaforma social, basterà usare l’opzione “Live”, sulla pagina Facebook dell’UAN. L’evento si svolgerà dalle 20:30 alle 22:00. I partecipanti potranno inoltre interagire col professore e porgergli domande sugli argomenti trattati, tramite chat.

Riepilogo informazioni:
Quando: mercoledì 10 giugno 2020
Orario: dalle 20.30 alle 22.00
Dove: diretta live su Facebook

Per ulteriori informazioni basterà consultare l’evento Facebook.

Potrebbe anche interessarti