GEP 2020, protagonisti la Reggia di Caserta e l’Acquedotto Carolino il 26 e il 27 settembre

reggia di casertaLa Reggia di Caserta, istituto MiBACT, aderisce alle GEP che quest’anno sono dedicate al tema dell’educazione. Coerentemente agli obiettivi di sostenibilità dell’agenda 2030, la Reggia di Caserta intende offrire esperienze sui temi dell’ambiente e dell’acqua, quali risorse da proteggere, e di sostegno agli ecosistemi naturali.

Il 26 e il 27 settembre la Reggia di Caserta e l’Acquedotto Carolino saranno dunque i protagonisti delle Giornate Europee del Patrimonio 2020, il cui tema scelto dal MiBACT è “Imparare per la vita”. Per l’occasione, in queste due giornate sarà possibile visitare il Torrione della Cascata del Parco Reale e l’Acquedotto Carolino, inoltre gli Appartamenti Reali saranno aperti straordinariamente di sera il giorno 26 settembre.

Ecco il programma completo:

Sabato 26 e domenica 27 settembre ci saranno visite accompagnate al Torrione della Cascata del Parco Reale che riaprirà, dopo anni, in via eccezionale per l’occasione dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 18:00. La visita verrà effettuata in piccoli gruppi da massimo 15 persone ogni 40 minuti. La partecipazione all’iniziativa è inclusa nel biglietto ordinario di visita al Complesso vanvitelliano, acquistabile solo con prenotazione obbligatoria online sul sito ticketone. L’appuntamento è alla fontana di Diana e Atteone. Si consiglia di indossare abbigliamento e scarpe comode. Non sarà possibile effettuare la visita in caso di pioggia.

Anche all’Acquedotto Carolino sabato 26 e domenica 27 settembre vi saranno visite accompagnate dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 18:00. Appuntamento presso il piazzale, nel territorio di Valle di Maddaloni, adiacente al monumento sacrario. Dopo l’accredito al punto informazioni, in gruppi di 25 persone, i visitatori verranno accompagnati al camminamento superiore, sull’ultima fila di archi, per godere della splendida vista della valle sottostante. La partecipazione all’iniziativa è gratuita e non è prevista prenotazione. Si consiglia di indossare abbigliamento e scarpe comode. Nel corso della passeggiata lungo l’Acquedotto Carolino verranno illustrati ai visitatori cenni storici e curiosità sulla grandiosa opera di ingegneria idraulica e sulla sua valenza paesaggistica e monumentale.

Sabato 26 settembre ci sarà anche l’apertura straordinaria serale degli Appartamenti Reali dalle 19:40 alle 22:30 con ultimo ingresso alle 21:40. Focus di approfondimento su Vestibolo, Cappella Palatina, Sala di Alessandro, Sala del Trono, Biblioteca Palatina e Sala dei Fasti Farnesiani. Il biglietto di ingresso è di 1 euro ed è acquistabile esclusivamente in biglietteria, Cancello centrale all’ingresso di piazza di Borbone, a partire dalle 19:30. Non è prevista per l’apertura serale la prenotazione online. Il numero di visitatori consentito è di 50 persone ogni 15 minuti. Raggiunto il contingentamento previsto, non saranno permessi ulteriori ingressi.

Per quanto riguarda le misure anti Covid da adottare è obbligatorio l’uso della mascherina lungo tutti i percorsi di visita delle Giornate Europee del Patrimonio e si raccomanda di osservare il distanziamento fisico. All’ingresso al Complesso vanvitelliano verrà misurata la temperatura corporea. Non verrà consentito l’accesso in caso di temperatura uguale o superiore ai 37.5 gradi. Nel caso di un’anomala evoluzione dell’emergenza sanitaria, per motivi di sicurezza, alcune delle iniziative potrebbero non svolgersi. ​

Potrebbe anche interessarti