700° anniversario della morte di Dante; dal 20 marzo un calendario di eventi al Parco Borbonico del Fusaro

Dante Parco BorbonicoIl 700° anniversario della morte del sommo Dante Alighieri si celebrerà anche al Parco Borbonico del Fusaro. Dal 20 Marzo il Comune di Bacoli ha deciso di festeggiare questo anniversario con diversi eventi, mostre, convegni e concerti.

Il Parco Borbonico celebra quindi Dante, considerato il padre della lingua italiana, una figura di massima importanza nel mondo ed in Italia, autore della “Divina Commedia” rinomata in tutto il mondo e studiata da generazioni.

Nella sua opera più nota il Sommo Poeta narra della sua discesa all’Inferno accompagnato da Publio Virgilio Marone, autore dell’Eneide, in cui si cita anche la zona flegrea: nell’Eneide troviamo infatti il Lago d’Averno e una grotta nelle sue vicinanze, dove sarebbe situato l’ingresso agli inferi.

Nel Paradiso della “Divina Commedia“, Dante Alighieri narra anche di vedere Carlo Martello, figlio di Carlo d’Angiò, il re di Napoli e descrive geograficamente l’antico regno di Napoli. Un’opera complessa, in grado di descrivere i tratti caratteristici dell’animo umano e per questo considerata eterna.

E quest’anno anche a Bacoli, presso il Parco Borbonico del Fusaro, dal 20 Marzo si celebrerà Dante. Si terranno mostre, convegni e concerti in memoria del poeta che ancora oggi è ricordato e studiato in tutto il mondo. La  programmazione completa degli eventi sarà visibile dal 20 marzo in poi sul sito ufficiale del Comune di Bacoli.

Potrebbe anche interessarti