Concerti dal vivo a Napoli: tre eventi all’insegna della buona musica e del cibo

concerti Napoli
Dalla pagina Facebook “JAZZ IN VIGNA: MUSICA, CIBO E VINO NEI VIGNETI DEI CAMPI FLEGREI”

Riprendono i concerti dal vivo a Napoli, nel rispetto delle norme di sicurezza anti-covid. Musica sotto le stelle a Villa Pignatelli, Jazz in Vigna ai Campi Flegrei e concerti dal vivo nel cortile della Fondazione FOQUS ai Quartieri Spagnoli: ecco alcuni degli eventi imperdibili a Napoli in questi giorni.

Concerti a Napoli: “Musica sotto le stelle a Villa Pignatelli”

Sono 20 i concerti previsti tra giugno e luglio a Napoli dall’Associazione Alessandro Scarlatti a Villa Pignatelli. Avranno luogo alle ore 19 e saranno ripetuti alle 21 in due “rassegne” dal titolo “Musica sotto le stelle” e “Progetto Beethoven”.

“Musica sotto le stelle” è il nome assegnato ai concerti del martedì, in cui ci saranno interpreti italiani e interpreti napoletani e campani. Seguiranno poi i concerti del venerdì, con il Progetto Beethoven: un tributo ai 250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven.

In questo evento avrà luogo l’esecuzione integrale delle 32 Sonate per pianoforte in 10 concerti affidata a giovani talenti campani in collaborazione con il Conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno. Per ogni concerto ci saranno due spettacoli a sera, alle ore 19 e alle 21, con un numero massimo di 100 spettatori, nel rispetto delle norme di sicurezza anti-covid.

La rassegna si aprirà martedì 8 giugno sempre con due concerti alle ore 19 e alle ore 21 con Roberto Prosseda, pianista eclettico che nel programma presenta un inedito di Morricone ispirato a Johann Sebastian Bach.

I biglietti per Musica sotto le stelle a Villa Pignatelli costeranno €10 se il biglietto è intero, e €5 per gli under 30. Quelli per il Progetto Beethoven saranno invece in vendita con un biglietto unico di €5. I concerti sono limitati a 100 spettatori ed è prevista la rilevazione della temperatura corporea e l’obbligo di indossare la mascherina.

I biglietti non saranno in vendita all’ingresso al concerto ma solo online presso AzzurroService e presso le prevendite Concerteria, Il Botteghino, MCRevolution e tutto il canale Azzurroservice e Vivaticket.

Maggiori informazioni: Associazione Alessandro Scarlatti

Jazz in Vigna: musica, cibo e vino nei Campi Flegrei

Si inizia con le degustazioni dei prodotti tipici della natura e poi si continua con la musica della band Quartieri Jazz tra i vigneti del Montespina, che proporranno il Neapolitan Gipsy Jazz con Mario Romano alla chitarra classica, Alberto Santaniello alla chitarra classica, Luigi Esposito al piano, Ciro Imperato al basso ed Emiliano Barrella alla batteria.

Vi sarà un un viaggio musicale attraverso i loro due album: “E strade ca portano a Mare” e le “Le 4 giornate di Napoli”, ispirato alla rivolta partenopea. L’evento rispetterà le norme anti-covid, con posti limitati e distanziamento sociale. Per partecipare è necessaria la prenotazione e il costo è di 20 euro a persona.

La serata prevede:

  • Assaggio di casatiello napoletano
  • Primo mare e monti a base di pasta e fagioli con le cozze
  • Concerto del gruppo Quartieri Jazz
  • Dessert post concerto
  • Calici di Piedirosso e Falanghina
  • Ampio parcheggio gratuito

Quando: Sabato 5 giugno ore 20.00
Dove: Tenuta Il Gruccione in Via San Gennaro Agnano, 63 Pozzuoli (lato Napoli)
Prezzo biglietto: degustazioni e concerto 20 euro – Ampio parcheggio gratuito
Contatti e informazioni: info e prenotazioni 340.489.38.36 mail: quartierijazz@live.it
Evento Facebook: JAZZ IN VIGNA: MUSICA, CIBO E VINO NEI VIGNETI DEI CAMPI FLEGREI
Sito ufficiale: Quartieri Jazz 

Concerti dal vivo ai Quartieri Spagnoli

Ritorna la musica dal vivo all’interno del chiostro cinquecentesco della Fondazione FOQUS ai Quartieri Spagnoli.

La Corte dell’Arte è l’area all’aperto per eventi nel chiostro del palazzo del Cinquecento nel centro storico di Napoli, con palco per esibizioni live, una Galleria d’Arte Contemporanea, la Biblioteca di Quartiere, un cinema con 200 posti,  bar, ristorante, pizzeria e altri spazi.

I concerti si terranno nei Quartieri Spagnoli di Napoli, a pochi passi dall’uscita della Metro di Montecalvario, all’aperto nel chiostro, il sabato sera e nel primo pomeriggio delle domeniche di giugno, per divertirsi all’insegna della buona musica e del cibo.

Protagonisti sul palco cantautori e musicisti della Campania: Greg Rega, Andrea D’Alessio, Simona Boo, NINNI, Marco Gesualdi, Libera Velo, Joseph Martone, Pietro Santangelo, Stella Manfredi e Lui G (KamAak).

8 appuntamenti imperdibili a Napoli, tra arte, spettacolo e buon cibo. Il programma di FoquSound inizia il primo weekend di Giugno per proseguire poi anche nei mesi successivi. I primi concerti saranno in versione live unplugged e semi acustica.

I concerti si terranno nelle seguenti date e il sabato inizieranno alle ore 19:30 mentre la domenica inizieranno alle ore 14:00:

sabato 05 giugno – Aperitivo – Greg Rega + opening Kalika
domenica 6 giugno – Brunch – Andrea D’Alessio
sabato 12 giugno – Aperitivo – Marco Gesualdi e Simona Boo
domenica 13 giugno – Brunch – PS3 – Pietro Santangelo trio
sabato 19 giugno -Aperitivo – NINNI
domenica 20 giugno – Brunch – Libera Velo in ‘A Sguarrona (con Gianluca Capurro)
sabato 26 giugno – Aperitivo – Joseph Martone
domenica 27 giugno – Brunch – Stella Manfredi feat. Lui_G (KamAak)

Maggiori informazioni – Fondazione Foqus Napoli

Potrebbe anche interessarti