Oscar 2022, “E’ stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino è il film italiano candidato

È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino è il film che rappresenterà l’Italia nella selezione per il miglior film internazionale agli Oscar. Lo ha deciso la commissione di selezione, istituita presso l’Anica su richiesta dell’Academy, che si è riunita oggi 26 ottobre.

La pellicola è stata scelta tra le 18 di cui era stata proposta candidatura tra film distribuiti in Italia o in previsione di essere distribuiti tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021. L’annuncio ufficiale di tutte le nomination sarà l’8 febbraio 2022 e la cerimonia di consegna degli Oscar si terrà a Los Angeles il 27 marzo.

E’ stata la mano di Dio – Sorrentino candidato agli Oscar 2022

La pellicola, vincitrice del Leone d’Argento alla Mostra del Cinema di Venezia, parla della vita del regista Paolo Sorrentino, dei suoi anni di adolescenza e del suo rapporto viscerale con Napoli e Maradona.

Questo film per me significa tornare a casa“. Paolo Sorrentino torna nella sua Napoli per dirigere: “È stata la mano di Dio”, un film originale Netflix” – aveva annunciato la piattaforma streaming a luglio dello scorso anno per lanciare il film.

Un amore per Maradona così immenso da averlo ringraziato anche durante la premiazione di Venezia. “Devo ringraziare un po’ di persone: la squadra di Netflix la troupe che è stata eccezionale e mi ha aiutato moltissimo in un film non facile, così come gli attori, tutti i personaggi del film, i miei genitori e i miei fratelli, Maradona. Poi volevo ringraziare mia moglie Daniela che sono vent’anni e passa che mi sopporta e che mi vuole bene, i miei figli, Anna e Carlo“.

E questa candidatura agli Oscar, è l’ennesima celebrazione per un’artista immenso del panorama artistico italiano e napoletano.

Potrebbe anche interessarti