Futuro Remoto 2013 a Città della Scienza: “Ricominciamo col cervello”

città della scienza

Finalmente Città della Scienza riparte a pieno con le sue attività. Dal 7 novembre 2013 torna con una delle manifestazioni scientifiche più importanti in Italia e in Europa, ovvero “Futuro Remoto”. Le proposte saranno BRAIN – Il mondo in testa e Cuccioli e uova di dinosauri. A tal proposito il sito Napolike.it scrive:

Dopo 7 mesi dall’incendio che ha distrutto gran parte dello Science Center di Bagnoli, ripartono a pieno regime le attività di Città della Scienza, e si comincia proprio da “Futuro Remoto”, una delle più importanti manifestazioni di divulgazione della cultura scientifica e tecnologica del panorama italiano ed europeo, che giunge quest’anno alla sua 27esima edizione.

Per l’occasione il 7 novembre alle ore 17:00 si terrà una grande festa di riapertura ad ingresso gratuito.

Futuro Remoto 2013 proporrà, dal prossimo 7 novembre, BRAIN Il mondo in testaun affascinante viaggio nei meandri del cervello umano, alla scoperta della vera essenza dell’uomo, esplorando funzioni e simbologie di questo straordinario, e per certi versi ancora misterioso organo corporeo.

I visitatori, grandi e piccoli, saranno coinvolti nella scoperta da effetti speciali, animazioni e riproduzioni 3D e simulazioni virtuali, all’interno di un tunnel scintillante dove saranno travolti da lampeggianti neuroni, in un viaggio allo stesso tempo divertente ed educativo, in pieno “stile” Città della Scienza.

Alla fine del percorso tutti conosceranno la velocità e la complessità delle cellule cerebrali, le differenze tra il cervello umano e quello animale, come le emozioni, le sensazioni e le percezioni sono collegate al cervello attraverso una vera e propria “tempesta elettrica”, i luoghi della mente dove si producono sogni e ricordi, a tante altre curiosità sull’organo vitale più misterioso dell’uomo. Alla fine i ragazzi potranno mettere alla prova le loro abilità con i Brain Games, giochi che emulano l’intelligenza artificiale.

BRAIN Il mondo in testa

Sezioni della mostra:

  • La dinamica del cervello
  • Una tempesta elettrica
  • Wired, le connessioni
  • Un buco in testa. Alla scoperta del cervello
  • Il cervello vivo
  • Il mistero della mente
  • Per saperne di più

Cuccioli e uova di dinosauri

Ma Città della Scienza ha pensato anche ai più piccoli, che dall’8 novembre 2013 potranno visitare  Cuccioli e uova di dinosauri, una mostra proveniente dall’Australia e realizzata grazie alla consulenza di alcuni paleontologi di fama internazionale.

Saranno esposti cuccioli di dinosauri, le uova ed i loro nidi in scala reale, uno dei quali dell’altezza di due metri. I bambini potranno toccare vere ossa di dinosauro e capire come gli scienziati hanno ricavato dalle uova le informazioni sui dinosauri e le analogie tra la loro specie e quella degli uccelli. Completerà la mostra un’esposizione di opere di paleoartisti che illustreranno come sia cambiata l’immagine che noi abbiamo dei dinosauri dalle prime scoperte ad oggi. E, ancora, laboratori, spettacoli, incontri e film su queste misteriose creature del passato.

Informazioni sulle mostre BRAIN e Cuccioli di dinosauri

Quando: dal 7 novembre 2013 (BRAIN); dall’8 novembre 2013 (Cuccioli di dinosauri)
Prezzo biglietti: in via di definzione
Dove: Città della Scienza, via Coroglio 104, Napoli

Ulteriori informazioni sul sito web ufficiale di Città della Scienza

Potrebbe anche interessarti