Notte d’arte 2013: Napoli si illumina nella notte del 14 dicembre

napoli

Notte d’arte è giunta alla sua seconda edizione, e il tema caratterizzante di questo evento è quello della multiculturalità. Le piazze del centro storico di Napoli organizzeranno tanti eventi artistici e culturali riguardanti tutte le comunità del nostro territorio cittadino. A tal proposito il sito Napolike.it scrive:

La Municipalità 2 ha organizzato la Notte d’arte 2013, una sera in cui avrete la possibilità di vivere l’incanto dell’arte e delle culture al centro storico di Napoli. Quest’edizione è dedicata in particolare alla cultura delle differenze, alle comunità che vivono il centro della nostra città e soprattutto ai napoletani.

Lo scopo di questa manifestazione è quello di mettere in evidenza il lato storico di Napoli, una città che ha accolto molteplici culture nel corso dei secoli e, di conseguenza, ha modificato il suo aspetto architettonico ed anche i suoi usi e costumi.

La notte del 14 dicembre, dunque, sarà differente da ogni altra sera. Sono previsti eventi culturali, musicali presso il Conservatorio di Napoli San Pietro a Majella e all’Accademia di Belle Arti che, solo in questo speciale giorno, resteranno aperti sino a tardi.

Di notte resteranno aperti anche alcuni importanti complessi monumentali di Napoli:

  • Chiesa di San Domenico Maggiore
  • Complesso Museale dell’Arciconfraternita dei Pellegrini
  • Complesso Monumentale di S. Maria La Nova
  • Cappella Sansevero ed il Nitsch

Il Centro Storico di Napoli resterà illuminato non solo dalle luci natalizie, ma anche dai tanti commercianti e dalle iniziative che si verseranno lungo  via Toledo, i Quartieri Spagnoli e i Decumani.

Informazioni Notte d’arte 2013

Quando: sabato, 14 dicembre 2013.
Orario: a partire dalle 18.00.
Dove: Centro Storico di Napoli.

Potrebbe anche interessarti