Funiculì Funiculà sul Vesuvio. Escursione sul vecchio tracciato del trenino a cremagliera

funiculì funiculà

A piedi o a cavallo, a dorso di mulo o di una portantina, per secoli ci si è arrampicati sulla cima del Vesuvio, inebriati dal fascino, dalla poesia, dal mistero nascosto nella montagna selvaggia.

Domenica 8 febbraio 2015, l’Associazione culturale Vesuvio Natura vi farà ripercorrere il vecchio tracciato della Ferrovia Vesuviana che, insieme alla Funicolare, permetteva di raggiungere la vetta non più a costo di tanta fatica, bensì al ritmo di una delle più celebri canzoni che il mondo ricordi: “Funiculì Funiculà”.

In questa passeggiata si esplorerà l’indissolubile intreccio di storia e natura che caratterizza questi luoghi, e si racconterà di come l’uomo tentò di vincere la montagna, ma anche come la montagna si prese la rivincita sull’uomo tornando aspra e selvaggia.

L’itinerario proposto, in particolare, ricalca il percorso storico per l’ascesa al Vesuvio dalla cittadina di San Sebastiano sino ai piedi della collina su cui sorge l’Osservatorio Vesuviano. Il sentiero percorre parte del tracciato del trenino a cremagliera che collegava la Centrale Elettrica (oggi nota come Stazione Cook) all’ Osservatorio – Eremo.
Il tratto a cremagliera faceva parte di una più ampia linea ferroviaria che dal 1903 trasportava i turisti da Pugliano (Ercolano) alla Stazione Inferiore della Funicolare.
Luogo: Parco Nazionale del Vesuvio
Difficoltà: media
Dislivello: circa 400 m
Numero minimo partecipanti: 7
Contributo associativo: 10 euro soci – 15 euro non soci
Lunghezza totale percorso: circa 9 km a/r
Partenza ore 9:30 – Arrivo previsto al punto di partenza ore 18:00 circa (compreso di soste).
Appuntamento: Via Panoramica Fellapane, San Sebastiano al Vesuvio (seguire indicazioni Parco Nazionale del Vesuvio, Sentiero Trenino a Cremagliera),

Attrezzatura consigliata: macchina fotografica, kay-way, abbigliamento a strati scarponcini da trekking o con suola non liscia, maglia di ricambio, acqua (1,5l), colazione a sacco. Si consiglia uno zaino e non una tracolla.

Si ricorda che è necessario prenotare e confermare la propria presenza all’escursione entro e non oltre sabato 7 febbraio alle ore 18:00, inviandoci una mail a prenotazioni@vesuvionatura.it  a partire da lunedì 2 febbraio, specificando il nome, un recapito telefonico, il numero dei partecipanti, se automuniti e con possibilità di effettuare car sharing.

Per ulteriori info o altre notizie relative all’ Associazione o all’escursione in oggetto contattare: info@vesuvionatura.it– cell. Giulia 3333866577

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più