“Merisi – Le verità dal buio”. Caravaggio in scena al Pio Monte della Misericordia

Caravaggio

Gli ambienti della Quadreria e della Chiesa barocca del Pio Monte della Misericordia sono pronti ad ospitare un inedito spettacolo itinerante a cura dell’Associazione Culturale NarteA intitolato “Merisi – Le verità dal buio”.

La rievocazione storica catapulterà il pubblico nel periodo napoletano di Michelangelo Merisi, detto “Caravaggio”. Di quest’ultimo non sarà solo elogiato il suo “genio” artistico e rivoluzionario ma si indagherà anche sulla natura psicologica dell’uomo de Le Sette Opere di Misericordia, dipinto che attualmente è conservato negli spazi dell’antichissima istituzione benefica partenopea: “L’intento di rappresentare l’uomo e l’artista qual è stato il Caravaggio può essere senz’altro un azzardo. Un pittore che la storia ha consegnato come immorale, assassino e folle ma anche geniale, profetico e rivoluzionario. [.. Audace e innovativo nel decidere di ritrarre nelle vesti della Madonna una delle prostitute più note di Roma. Eppure le sue scelte artistiche furono dettate solo dal gusto della provocazione o suggerite invece da un intento sottile? Mettere in luce i suoi limiti, la sua originalità creativa, la sua volontà di mediare tra l’arte e la realtà, il suo possibile disturbo bipolare, ribaltando un cliché che vuole Caravaggio soltanto artista folle, perseguitato e tenebroso è certamente tra i propositi di “Merisi – Le verità dal buio”“.

Calendario “Merisi – Le verità dal buio”:
Sabato 13 giugno 2015
: ore 19,00 e ore 20,30
Domenica 14 giugno 2015: ore 19,00 e ore 20,30
Sabato 17 ottobre 2015: ore 18,30 e ore 20,00
Sabato 28 novembre 2015: ore 18,30 e ore 20,00
Sabato 19 dicembre 2015: ore 18,30 e ore 20,00

Costo biglietto: 15 euro – dagli 11 ai 15 anni 10 euro – gratuito fino ai 10 anni
Meeting point: biglietteria del Pio Monte della Misericordia, in via dei Tribunali – Napoli
Per info e prenotazione obbligatoria: 3397020849 – 3346227785

Credits:
Testi: Febo Quercia
Regia: Antimo Casertano
Costumi: Antonietta Rendina
Cast: Raffaele Ausiello, Antimo Casertano, Annarita Ferraro, Andrea Fiorillo, Antonio Perna, con la partecipazione di Matteo Borriello

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più