Napoli, al via “Vulcanica. Il Fuoco che Crea” la mostra dedicata al rapporto tra San Gennaro e il vulcano

NAPOLI – Una mostra dedicata al rapporto tra San Gennaro e il Vesuvio. Al via giovedì 12 dicembre, presso il Museo del Tesoro di San Gennaro, la mostra “Vulcanica. Il Fuoco che Crea”, a cura di Paolo Jorio in accordo con la Deputazione della Cappella del Tesoro di San Gennaro.

La mostra, realizzata in collaborazione con il MANN, l’Osservatorio Vesuviano e il Museo del Corallo Ascione è dedicata al rapporto tra Vesuvio e San Gennaro. Il primo inteso come simbolo della forza distruttrice della natura e il secondo come nume tutelare di Napoli, eletto dal popolo partenopeo a sommo protettore dai rischi delle eruzioni vesuviane.

LEGGI ANCHE
Rischio Vesuvio, è sciacallaggio mediatico: torna la bufala dell'"eruzione imminente"

Nel corso di “Vulcanica. Il Fuoco che Crea”, i visitatori potranno ammirare gli argenti e i gioielli del Museo del Tesoro di San Gennaro in dialogo con i prestiti del MANN, dell’Osservatorio Vesuviano e del Museo del Corallo. A questi si aggiungono anche manufatti e testimonianze artistiche di varia natura, dalle immagini raccolte durante i Gran Tour, agli oggetti di uso decorativo, a quelli dalle simbologie mitologiche.

Per tutta la durata dell’esposizione il biglietto d’ingresso al Museo del Tesoro di San Gennaro permette di ricevere uno sconto del 50% sul biglietto al Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Per informazioni su orari e prenotazione, consultare il sito del Museo del Tesoro di San Gennaro.

LEGGI ANCHE
Roghi sul Vesuvio. Maxi-operazione dei militari: 14 aziende sequestrate

Potrebbe anche interessarti