In arrivo la “Tempesta di Santa Cecilia”: nei prossimi 10 giorni più pioggia che da inizio anno

nubifragi
Tempesta di Santa Cecilia

In arrivo la “Tempesta di Santa Cecilia”. Lunedì 21 novembre ci sarà una breve tregua ma si formerà dopo un profondo ciclone.

Tempesta di Santa Cecilia, pioggia e burrasche

Ma l’ondata di maltempo ci sarà martedì 22 novembre (giorno di Santa Cecilia) – dicono da 3bmeteo.com – “quando il ciclone si potenzierà ulteriormente e attraverserà l’Italia dal Tirreno all’Adriatico. In questa fase avremo maltempo generalizzato con piogge e temporali diffusi da Nord a Sud, ma talora particolarmente intensi e violenti lungo tutto il versante tirrenico dalla Toscana a Lazio, Umbria, Campania, Calabria, Lucania, Sicilia. Su queste aree previsti picchi anche di oltre 100mm, così come oltre 60-70mm potranno essere raggiunti Nordest e Levante Ligure. Nevicate talora copiose potranno interessare le Alpi dai 1000-1300m (localmente anche a quote inferiori, specie Dolomiti) e l’Appennino dai 1000-1500m (anche più in basso su quello settentrionale).

Il tutto sarà accompagnato da burrasche di vento di Ponente e Maestrale con raffiche anche di oltre 90-100km/h al Centrosud e mareggiate sulle coste esposte.

Nei prossimi 10 giorni cadrà più pioggia di quanta si è registrata dall’inizio dell’anno. A dirlo è Lorenzo Tedici, meteorologo de iLMeteo.it.

Allerta meteo arancione per la Campania

Intanto per domani la Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un’allerta meteo di colore arancione. Considerato il peggioramento della situazione meteo previsto per domani, è stato emanato un nuovo avviso di allerta meteo valido sull’intero territorio regionale. Per piogge e temporali anche di forte intensità dalle 6 di domani mattina, sabato 19 novembre, fino alle 6 di domenica 20 novembre.

Il livello dell’allerta è Arancione su tutta la Campania ad esclusione delle zone 4 (Alta Irpinia e Sannio) e 7 (Tanagro) dove il livello di allerta è invece giallo. L’avviso diramato oggi che entra in vigore domani, proroga e integra quello attualmente in atto. Fino alle 6 di domani mattina su tutto il territorio regionale, ad esclusione delle zone 2 e 7 (Alta Irpinia e Sannio; Tanagro) è infatti in vigore una allerta meteo Gialla per piogge e temporali.


Potrebbe anche interessarti