Angelo Crescenzo da Sarno è il nuovo campione del mondo di karate

Angelo Crescenzo, atleta sarnese del gruppo sportivo dell’esercito italiano, ha conquistato il titolo mondiale di karate nella categoria di peso -60 kg, battendo in finale il fortissimo giapponese Naoto Sago sabato sera a Madrid.

Il 25enne è il primo italiano a conquistare il titolo di campione del mondo nella categoria leggera (kumite -60kg). L’incontro è stato in bilico fino a 5 secondi dal temine, quando Crescenzo ha messo a segno un calcio un Ippon che è valso i 3 punti della vittoria.

Crescenzo con la sua prestazione ha ribadito il momento d’oro del karate italiano che nella kermesse iridata di Madrid ha messo a segno ben 7 medaglie (il suo oro, un argento e 5 bronzi). A caldo l’atleta dell’Esercito ha dichiarato: “Ancora non mi sembra vero, è un sogno che diventa realtà. Il calcio? (la mossa che gli è valsa la vittoria ndr) è stato istintivo, la lucidità è stata la chiave del mio intero percorso iridato”.

Grande soddisfazione a Sarno, la sua cittadina natale, per il grande risultato dell’atleta locale, al quale sono arrivate le congratulazioni del sindaco Giuseppe Canfora e di tutta l’amministrazione comunale.

Il profilo facebook di Angelo Crescenzo è stato inondato di complimenti da parte di amici ed estimatori per il grande risultato ottenuto. La vittoria di Crescenzo è impreziosita oltretutto dal fatto che l’atleta sarnese si trovava alla sua prima esperienza in una manifestazione iridata. Un’impresa da consegnare alla storia del karate azzurro, e che giustamente lo proietta fra i protagonisti più attesi della prossima Olimpiadi di Tokyo 2020

https://twitter.com/ItaliaTeam_it/status/1061316387552063490?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1061316387552063490&ref_url=https%3A%2F%2Fit.eurosport.com%2Fkarate%2Fangelo-crescenzo-da-sogno-e-campione-del-mondo-sconfitto-il-giapponese-naoto-sago_sto7007330%2Fstory.shtml

Potrebbe anche interessarti