Basket, Serie D: l’Ercolano soffre ma vince

 

10965564_10205010596578567_991368124_n
Momento di gioco in quel di Santa Maria a Vico

L’anticipo che ha visto l’Ercolano dei canestri imporsi per 60 a 54 sul Santa Maria a Vico di coach Ciaravolo è stato un match ricco di emozioni e di agonismo.
Partita dai toni accesi fin dall’inizio con un parziale netto (6 a 0 ndr) a favore dei padroni di casa, i quali con Di Marzio e Moniello mettono in difficoltà i ragazzi di coach Caprio. L’abilità di quest’ultimi sta tutta nel non disunirsi nonostante il pesante passivo. Il resto lo fa il duo Salvatore-Picone, che firma un controparziale di 14-2.
E’ il due su due dalla lunetta di Cusitore, però, a chiudere il primo periodo sul definitivo 12-19 per gli ospiti.

Ottima la partenza di quest’ultimi anche ad inizio secondo quarto, con il solito Salvatore che riesce a ampliare il vantaggio per i suoi. Quando tutto sembra funzionare per Ercolano, però, coach Caprio vede il  suo gioco offensivo calare di intensità, mentre gli avversari, trascinati da Guarino, creano una serie contropiedi fulminei  che rendono Di Marzo libero di fare canestro senza troppa fatica.
All’intervallo, così, i caparbi ragazzi di coach Ciaravolo si riportano a soli quattro punti dagli ospiti, che sembrano aver smarrito la via del canestro.

Il terzo periodo, se possibile, vede i padroni di casa fare ancora meglio e  grazie ad una tripla da 8 metri di Moniello ritrovano il vantaggio e conducono la gara mettendo in difficoltà coach Caprio, costretto a chiamare un time out per fermare l’emorragia offensiva che ha contraddistinto la partita di Gaudino e co.
L’Ercolano si tiene in scia soltanto grazie ai canestri degli esperti Cusitore, Carrozzo e Picone che si caricano di tutte le maggiori responsabilità offensive.
Il Santa Maria a Vico chiude avanti di due lunghezze e con l’inerzia della partita che sembra a favore di Di Marzo e soci.
Ultimo periodo di proprietà della coppia di veterani Carrozzo e Cusitore, autori di giocate offensive e difensive decisive per la vittoria di Ercolano, basti pensare che mettono a segno dodici dei diciassette punti del quarto per gli orange e che Carrozzo si rende protagonista di una stoppata su Guarino la quale, ad un minuto dalla fine, impedisce un appoggio facile per il playmaker di Santa Maria a Vico.
Ed è sempre Carrozzo, dopo un’abile passaggio di Olivieri  – che così riscatta una prestazione decisamente opaca per i suoi standard – a scrivere i titoli di coda con il canestro e fallo del definitivo 54 a 60.

Vittoria di grande valore per l’Ercolano che, nonostante la prestazione sottotono di Gaudino ed Olivieri,  si impone su un campo ostico e contro una squadra abilmente allenata da coach Ciaravolo.

Prossimo impegno per gli orange di Ercolano sarà in casa domenica prossima alle ore 18 contro il Basket Volla, in una gara che può nascondere delle insidie per il grande agonismo messo in campo da questa compagine nella gara di andata. 
Tabellini :
Pall. Santa Maria a Vico vs S.C. Ercolano  54 a 60
Parziali (12 a 19, 25 a 29, 45 a 43)
Pall. Santa Maria a Vico 
Salanti 2, Moniello 13, Di Vico, Carfora ne, Longo 4, Guarino 10, Ruocco 4, Mirotto, Vannella, Di Marzo (cap) 18.
All.re Ciaravolo
S.C. Ercolano
Mattiello ne, Formisano 3, Olivieri 2, Picone 7, Nappo, Cusitore 14, Ordine, Salvatore 14, Gaudino 4, Mattei, Giordano ne, Carrozzo 16.
All.re Caprio  Ass. All.re Izzo e Accardo

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più