Basket Under 17, sconfitta al fotofinish per l’Ercolano

sporting
Sconfitta bruciante quella di ieri sera per l’under 17 di coach Talamo, che cede alla G.S. Abatese con il punteggio finale di 71 a 74.
Era una partita molto importante per gli ercolanesi che, dopo la vittoria in quel di Santa Maria la Carità, nutrivano ambizioni di risalita in classifica per accedere alla seconda fase regionale.

Molto promettente l’inizio, reso scoppiettante dai continui botta e risposta tra le due compagini.
Per l’Ercolano gran protagonista De Maria che, subentrando dalla panchina nel primo periodo, mette a segno sei punti di ottima fattura e contribuisce ad un attacco fluido, mentre per gli ospiti è il gigante D’Aniello a farla da padrone sotto le plance, approfittando del gap fisico con gli avversari.

LEGGI ANCHE
"Vota lo schifoso", così il sindaco di Ercolano combatte il sacchetto selvaggio

L’incontro è divertente e coinvolgente per i continui contropiedi e i frequenti cambi di gioco da una parte e dall’altra, che danno vita a tanti contatti al limite del fallo e ad un grande furore agonistico per la ricerca della vittoria.

L’Ercolano sembra un po’ in affanno all’uscita del riposo lungo e nel terzo periodo subisce un parziale di 8-0, che costringe coach Talamo a chiamare time out per non perdere contatto con gli avversari, sempre attenti in difesa, nonostante i numerosi falli commessi.

L’ultimo periodo, invece, fa storia a sé. L’Ercolano riesce a mandare in bonus gli avversari quasi subito e a otto minuti dal termine si ritrova a due punti dalla G.S. Abatese, ma gli avversari sono molto bravi nell’approfittare delle disattenzioni difensive e delle tantissime transizioni sprecate da De Gaetano e soci e riescono, così, ad arrivare anche a sette lunghezze di vantaggio.

LEGGI ANCHE
Ercolano, a Natale ZTL con sfilate e animazione

De Fazio, però, non ci sta e con due canestri consecutivi riporta i suoi a meno quattro ed approfittando di una ingenuità di Calabrese – fallo tecnico per lui – riesce ad arrivare a meno uno.
Come al solito però i ragazzi di coach Talamo si perdono in scelte affrettate, dettate più dalla paura di perdere che dallo scorrere del cronometro e l’Abatese ne approfitta con Argentieri, che prima con un tiro dalla media e poi con due tiri liberi manda i titoli di coda, aiutato anche dalla poca lucidità nelle due ultime scelte offensive di De Gaetano e di De Fazio che sprecano malamente due “sanguinosi” secondi tiri.

Per l’Ercolano è giunto il momento di lavorare sulla tenuta psicologica e coach Talamo, visibilmente dispiaciuto per le scelte fatte dai suoi giocatori nei minuti finali, sarà chiamato a far capire a questo gruppo di ragazzi che le vittorie arrivano avendo la giusta lucidità nei momenti clou delle partite.
Tabellini:
S. C. Ercolano vs G.S. Abatese 71 a 74
S.C. Ercolano:
Raia, D’Ambrosio V. 3, De Fazio 27, Amendola 2, Panariello G. 12, Panariello D. 4, De Gaetano V. (cap) 5, De Maria 8, De Gaetano P. 4, Marotta ne, D’Ambrosio S.

Potrebbe anche interessarti