Basket serie D, S.C. Ercolano avanti con l’attacco

10636061_10202859267029195_6379276926571581868_n (1)
L’attacco vende i biglietti, la difesa vince i campionati. Questo è il leitmotiv dell’incontro di ieri tra Sporting Club Ercolano e Capo Miseno, conclusosi con la vittoria degli ercolanesi con il punteggio finale di 91 a 73.
Partita ampiamente dominata dagli attacchi, con difese poco lucide e talvolta completamente assenti, specie in transizione dove sia gli orange sia gli uomini di coach Peluso hanno segnato la maggior parte dei punti.
Non era un incontro qualunque per i padroni di casa che da due anni non riuscivano a battere i gialloblù di Miseno, complice la vittoria al fotofinish dello scorso anno e la prestazione opaca dell’andata.

Il primo periodo comincia bene per gli uomini di coach Caprio, colpiti però dal nervosismo nel secondo periodo.Gli Orange appaiono, così, smarriti e confusionari in attacco, mentre gli ospiti mettono a segno canestri su canestri e addirittura riescono a mettere la testa avanti.
Soltanto un time out di coach Caprio riesce ad arginare l’impeto degli ospiti che si scontra contro il duo Gaudino e Salvatore, i quali con sette punti di fila riescono a chiudere il primo tempo sul 52 a 51.

Ercolano ha paura, ma coach Caprio e il suo staff danno una scossa alla squadra.
Alla ripresa delle ostilità, infatti, si vede una mentalità diversa per i padroni di casa, che concedono agli ospiti soltanto 13 punti nel periodo grazie ad una superba difesa su Ponds e Serto da parte dei lunghi ercolanesi e  a una magistrale gestione dei “piccoli” avversari per Olivieri e Picone.
Ultimo periodo denso di emozioni con una gara ancora in bilico per i padroni di casa, ma ci pensano Carrozzo, Salvatore e Cusitore a mettere la parola fine alle speranze di Capo Miseno con i canestri decisivi negli ultimi due minuti del periodo, mentre in difesa capitan Gaudino riesce a limitare i lunghi avversari riducendo la produzione offensiva degli ospiti a soli miseri nove punti.

Appuntamento tra sette giorni con lo Sporting Club Ercolano sarà di scena in quel di Torre Annunziata nell’insidioso posticipo della ventesima giornata dove i ragazzi di coach Caprio saranno chiamati ad una prova di carattere in un campo ostico come quello dei neroverdi; per Capo Miseno, invece, altra trasferta terribile in quel di Solofra con la speranza di riuscire ad ottenere una vittoria per mantenere la terza posizione insidiata dalla temibile Battipaglia.

Tabellini:
Sporting Club Ercolano vs Capo Miseno Basket 91 a 73 
Parziali (31 a 25, 52 a 51, 68 a 64)
Sporting Club Ercolano:
Olivieri 13, Formisano G ne, Picone, Nappo 1, Cusitore 10, Ordine, Salvatore 29, Gaudino (cap) 8, De gaetano V ne, De gaetano P ne, Carrozzo 28, D’Ambrosio ne.
All.re Caprio Ass. All.re Izzo 
Capo Miseno Basket:
Canzonieri 23, Ponds 10, Del Gais 5, Di Serio 2, Serto 4, Liguori 5, Peluso, Labalme ne, Fusco 12, Regina 6, Capozzi ne. 
All.re Peluso 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più