Probabile formazione Napoli-Verona: Sarri ne cambia 8

Probabile formazione Napoli-Verona

Oggi nella spettacolare cornice del San Paolo di Napoli si giocherà, alle 19, in diretta televesiva su Rai 2 con la telecronaca di da Alberto Rimedio e Giuseppe Galderisi, l’ottavo di finale di Coppa Italia tra Napoli e Verona. I veneti hanno passato i sedicesimi battendo, in casa, il Pavia per 1-0. Ultimi nel campionato, si troveranno a dover riaffrontare il Napoli, questa volta versione 2.0, ossia con 8 giocatori diversi dagli ultimi scesi in campo lo scorso 22 novembre a Verona, dove si è visto il Napoli trionfare per 2-0, con tanto di cori contro Insigne e i napoletani, con i gol proprio dello scugnizzo napoletano e del il Pipita, Higuain. Sarri, in questa prima di Coppa Italia per il Napoli, ha deciso di tenere a riposo ben 8 giocatori e proporre il turnover come in Europa League. Nonostante l’ampio turnover, il Napoli ha sempre ottenuto risultati positivi in Europa, difatti ha chiuso il girone a punteggio pieno e con 22 reti messe a segno nella 2° competizione europea, miglior attacco della fase a gironi.

A riposare quest’oggi dovrebbero essere in difesa Hysaj, Koulibaly e Ghoulam per fare spazio ai noti  Maggio, Chiriches e Strinic. Centrocampo tutto nuovo riposeranno tutti e tre i titolari Hamsik, Allan e Jorginho, poco brillante quest’ultimo la scorsa partita contro la Roma, per far posto a David Lopez, Chalobah e Valdifiori che in Coppa Italia, come in Europa League, prenderà le chiavi del centrocampo di Sarri. In attacco, vista l’assenza dell’infortunato Gabbiadini, rientro previsto per il primo mese del prossimo anno, cambieranno soltanto i due attaccanti esterni, Insigne e Callejon, facendo spazio a El Kaddouri e Mertens, quest’ultimo brillante in Europa League, competizione che l’ha visto siglare nell’ultima del girone una doppietta che gli ha dato lo scettro di miglior in campo, nonostante fosse subentrato dalla panchina.

Probabile Formazione: Reina, Maggio, Chiriches, Albiol, Strinic, David Lopez, Valdifiori, Chalobah, El Kaddouri, Higuain, Mertens.

Potrebbe anche interessarti