Stadio San Paolo, l’assessore Borriello fa chiarezza: le ultime

 

Stadio San Paolo di NapoliNonostante alcuni mesi fa il consiglio comunale di Napoli abbia approvato la convenzione ponte per i prossimi due anni per lo stadio San Paolo, l’unica cosa a mancare, ieri come oggi, è la controfirma di Aurelio De Laurentiis. La decisione del presidente del Napoli tarda ad arrivare perché non si sente tutelato dalle legge visto l’importante investimento. L’assessore allo Sport del comune di Napoli, Ciro Borriello, ha concesso un’intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, affrontando il delicato tema della questione legata alla stadio San Paolo:

“L’argomento è complesso, il procedimento burocratico è lungo e articolato. Stiamo vedendo negli ultimi mesi che il Napoli spesso  riesce a riempire uno stadio da 50mila posti, 41mila è un numero troppo basso, inutile tornare sulla questione. Il presidente è preoccupato dell’investimento che andrà a fare, non si sente tutelato dalla legge. Sarà necessario un altro incontro tra le parti per capire come meglio muoversi”.

Il prossimo incontro è previsto per l’anno nuovo. Come finirà questa telenovela?

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più