Mediaset risponde e attacca il Napoli: “Solidarietà a Bargiggia, vogliono imporci bavagli”

mediasetIl Calcio Napoli con un comunicato ufficiale ha chiarito la sua posizione dopo il discusso servizio di Paolo Bargiggia su Gonzalo Higuain, affermando di non voler più collaborare con l’azienda televisiva e che i tesserati del club azzurro non rilasceranno interviste neanche sul terreno di gioco. In mattinata invece è arrivata la risposta di Mediaset che con un comunicato si è schierata con il suo giornalista ed ha condannato l’atteggiamento assunto dalla società partenopea

Questa la nota ufficiale di Mediaset :Il CDR Premium Sport, “esterrefatto” per il comunicato del Napoli Calcio, esprime la più profonda solidarietà al collega Bargiggia. Non accettiamo le accuse rivolte al collega, la valutazione sul lavoro di Mediaset tantomeno l’insinuazione che si voglia destabilizzare l’ambiente rispondendo a poteri forti. Chiediamo alla FNSI, all’Ordine dei Gionalisti, all’USSI ed ai colleghi di tutte le altre testate un intervento chiaro e forte contro quanti vogliano imporre bavagli alla libertà della nostra professione».

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più