Video. Ciro Esposito ricordato dai tifosi genoani

cori per ciro esposito

Si rafforza il gemellaggio tra tifosi napoletani e genoani. Ieri pomeriggio, prima del derby cittadino contro la Sampdoria, i supporters del Genoa hanno intonato cori per ricordare Ciro Esposito, il giovane tifoso del Napoli ucciso il 3 maggio di due anni fa prima della finale di Coppa Italia contro la Fiorentina, da tre colpi di pistola sparati, secondo la magistratura, da Daniele De Santis, ex capo Ultras romanista. Esposito morì dopo cinquantadue giorni di agonia al Policlinico “Gemelli” di Roma.

Nel video riportato dalla pagina Facebook “Genova è solo Rossoblù”, gli ultras del Genoa si sono radunati in una strada adiacente lo stadio Luigi Ferraris, prima dell’atteso incontro contro la Sampdoria e hanno voluto ricordare il tifoso napoletano a modo loro: cori, petardi e fumogeni arancioni (classico stile ultras). Dal fumo arancione levatosi dietro una fila di automobili parcheggiate, gli ultras non hanno mancato di appoggiare gli azzurri cantando “Napoli! Napoli!”

A distanza di due anni, già c’erano state altre manifestazioni di commemorazione per il giovane tifoso di Scampìa.

Nei giorni scorsi, i tifosi del Napoli lo hanno ricordato con dei fumogeni accesi sul lungomare.

Da segnalare anche la presenza di alcuni ultras napoletani nella gradinata Nord, il cuore caldo del tifo gialloblù, ospitati dai padroni di casa.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più