Gironi Champions: ecco quanto incassa il Napoli se passa come prima

 

Champions De LaurentiisCon la conquista del secondo posto, il Calcio Napoli si è assicurato un ingresso sicuro in Champions League. La massima competizione europea per club, oltre al valore e al prestigio, assicura anche molti introiti ai club che vi partecipano. E’ appunto il caso del Napoli, che si è assicurato 37,6 milioni grazie all’accesso alla fase a gironi. Una differenza di non poco conto, visto che tra secondo e terzo posto i vantaggi diminuiscono.

Il noto sito calcioefinanza.it ha provato ad analizzare i possibili ricavi delle squadre italiane impegnate in Champions League quest’anno, ovvero: Juventus e Napoli. Ci soffermeremo sulla situazione degli azzurri, che possono contare quest’anno su un girone davvero abbordabile, essendo stato inserito assieme a: Benfica, Dynamo Kiev e Besiktas. Cosa vuol dire questo? Avversari più “abbordabili” e la concreta possibilità di andare molto avanti nella competizione. Come detto, il Napoli parte da un “tesoretto” di 37,6 milioni. Ricordiamo che i ricavi della Champions possono essere variabili, ovvero: premi vittoria (1,5 milioni a gara) pareggio (0,5 milioni a gara) e la quota di market pool.

Complice l’uscita della Roma per mano del Porto, sia Juventus e Napoli si sono assicurate altri 10 milioni a testa. Quindi, da una base di 40 milioni circa, gli azzurri ancor prima di iniziare la competizione incassano 50 milioni di euro. Se il Napoli riuscisse a superare il girone, la cifra aumenterebbe di altri 15 milioni, senza contare gli incassi per ogni partita vinta o pareggiata. Se il Napoli arrivasse come primo, da 50 milioni potrebbe salire almeno fino a 56, più i 15 per il passaggio del turno. Cifra che potrebbe cambiare a seconda della quota punti necessaria per qualificarsi come prima del girone. In media il Napoli potrebbe guadagnare 1 milione ad incontro.

Da questa attenta analisi, si capisce come l’obiettivo dei partenopei sia quelli di spendere (e tanto) sul mercato, al fine di acquistare giocatori di livello internazionale che possano aumentare le possibilità di andare avanti in Champions League. Spendere per guadagnare, insomma. Un po’ come ha fatto la Juventus negli ultimi anni, dove è riuscita ad arrivare anche in finale. Soldi che poi sono stati reinvestiti dai bianconeri, che in questa sessione di mercato hanno piazzato i colpi Benatia, Pjanic e Higuain. Anche il Napoli sarà in grado di fare altrettanto?

 

Potrebbe anche interessarti