Sarri: “Abbiamo dominato la partita. Insigne? Ha avuto un cambiamento totale”

Maurizio Sarri
foto: sscnapoli.it

Il Napoli vince e convince nell’anticipo del sabato contro il Palermo. Una partita a senso unico, anche se gli azzurri hanno avuto diversi problemi nel primo tempo. Ai microfoni di Mediaset Premium ha parlato l’allenatore azzurro Maurizio Sarri. Ecco cosa ha detto il tecnico: “Nel primo tempo è stato difficile giocare in velocità, ma siamo stati padroni del campo. Nella seconda metà abbiamo concretizzato quanto costruito. Turnover? Ho fatto giocare chi ritenevo più adatto per questa partita, quelli che stavano nelle migliori condizioni fisiche. Ho rimesso volentieri Maggio, ha una grande condizione fisica, che l’anno scorso non aveva mai avuto“.

Prosegue: “Nel primo tempo è stato difficile penetrare per vie centrali. Non mi è piaciuto il cross con il solo Milik in area. L’attacco dell’area è stato scadente, meglio nel secondo tempo, quando abbiamo attaccato con più uomini. Higuain? Callejon è un giocatore fortissimo, fondamentale per noi. Ma non gli si può chiedere di fare 1 gol a partita, è un giocatore diverso da Higuain. Insigne? C’è stato un cambiamento totale da parte del ragazzo. L’ho visto determinato in allenamento, fisicamente bene. Stasera ha fatto una buona partita, ho rivisto l’Insigne dell’anno scorso. Zielinski titolare al posto di Allan? Dipende sempre dalle partite. Non ho bisogno di scoprirlo, in questo ruolo ce l’ho messo io. Decideremo di volta in volta“.

Potrebbe anche interessarti