Napoli, esiste una clausola rescissoria anche per Milik? Ecco qual è la situazione

Arek Milik Aurelio De Laurentiis

Il Calcio Napoli si gode non soltanto il primato in classifica, ma anche lo straordinario momento di Arek Milik. Il nuovo attaccante azzurro sta viaggiando a ritmi realizzativi pazzeschi: 3 doppiette in 4 gare giocate col Napoli. Ed in questo inizio di stagione, Arek ha già fatto meglio di Gonzalo Higuain, suo diretto rivale. Numeri pazzeschi, che però hanno fatto sorgere più di un dubbio ai tifosi partenopei. Se Milik ripetesse quanto hanno fatto in precedenza da Higuain e Cavani, potrebbe diventare un nuovo oggetto del desiderio per i più potenti club d’Europa. In molti, inoltre, si sono chiesti se esista una clausola rescissoria nel contratto firmato dall’attaccante ex Ajax questa estate.

LEGGI ANCHE
Napoli-Juventus 1-1: video gol, cronaca e tabellino

Pochi giorni fa, ha parlato Aurelio De Laurentiis che, a diretta domanda, ha risposto così: “La clausola esiste anche per lui“. Dichiarazione vera o una semplice battuta come De Laurentiis è solito fare, forse irritato dalle continue domande su Higuain? Un interrogativo che si è posto anche Il Roma, che ha provato a dare una chiave di lettura a questa faccenda. Possibile che tra le parti ci sia un accordo verbale ma, certamente Milik non verrà ceduto la prossima estate. Infatti la storia recente ha insegnato che solo al termine di un ciclo il Napoli vende i suoi pezzi pregiati.

Resta però questo interrogativo sulla clausola rescissoria. Sappiamo che la società l’ha imposta ad altri giocatori: Zielinski, Rog e Maksimovic. Una sorta di cautela per la società azzurra, ma anche un’arma a doppio taglio. Milik è stato acquistato per la cifra di 35 milioni, ed è il secondo acquisto più caro dell’era De Laurentiis. Non è da escludere quindi che il presidente abbia già programmato una clamorosa plusvalenza, un po’ come è successo per Higuain, acquistato per 40 milioni e rivenduto per 94. Per adesso, i tifosi possono dormire sereni. Milik non andrà via da Napoli la prossima estate. Ma se dovesse continuare così anche in futuro, la presenza della clausola rescissoria avvantaggerebbe proprio il calciatore, che potrebbe liberarsi più facilmente qualora un club fosse disposto a pagare la cifra imposta dal Napoli.

LEGGI ANCHE
Mercato Napoli, la società tratta due giocatori del Belgio: ecco chi sono

Potrebbe anche interessarti