Napoli-Benfica, Sarri: “Siamo un grande gruppo, che emozione la Champions al San Paolo”

foto sscnapoli.it
foto sscnapoli.it

Queste le parole di Maurizio Sarri rilasciate al termine di Napoli-Benfica ai microfoni di Premium Sport: “Sono contento per i ragazzi, stanno facendo bene, non era facile mettere sotto così una squadra come il Benfica, poi abbiamo capito quanto è difficile questa manifestazione perché appena abbiamo mollato un attimo abbiamo preso 2 gol. Comunque sono contento per quello che ho visto, perché vedere Insigne che entra in campo ad abbracciare Mertens significa che abbiamo un grande gruppo. Ho solo l’amaro in bocca per quei due gol presi così. Più sale il livello comunque più paghi qualsiasi minimo calo di intensità, anche a livello mentale e nervoso, se doveva succedere per far crescere la squadra è successo nel momento giusto, e spero che tutta la squadra vada a casa con un leggero giramento perché abbiamo preso due gol evitabili. Nei primi 15 minuti eravamo un po’ timidi nel prenderli alti, poi loro hanno buone qualità di palleggio e noi avendo la linea bassa facevamo fatica. Noi a livello di sviluppo da dietro stiamo proseguendo il percorso dello scorso anno, negli ultimi 25 metri invece abbiamo cambiato qualcosa per rispettare le differenze degli attaccanti che ci sono oggi, e facciamo fare movimenti diversi agli attaccanti esterni. Il debutto in Champions in casa a livello emozionale è stato forte, il clima che c’è al San Paolo è sempre straordinario, ma oggi particolarmente. Qui si vivono emozioni particolari, il pubblico ci ha dato una grande mano”.

Potrebbe anche interessarti