Napoli-Roma, prezzi dimezzati: De Laurentiis convinto da un incontro inaspettato

Napoli-Roma
Foto: sscnapoli.it

Napoli-Milan ad inizio campionato, con tutte le polemiche su Higuain e su un calciomercato non considerato di livello, era costata 40 euro in curva. Napoli-Roma del prossimo 15 ottobre, poco più di un mese dopo, costerà “soltanto” 25 euro. Cambia, dunque, la politica dei prezzi dei biglietti in casa del Calcio Napoli. La decisione è stata presa ovviamente direttamente dal patron Aurelio De Laurentiis in persona. Un incontro chiarificatore con alcuni rappresentanti del tifo organizzato la molla che ha fatto sancire la nuova santa alleanza partenopea tra presidenti e sostenitori.

La rivelazione proviene dal giornalista Paolo Paoletti, ospite della trasmissione tv di Canale 21 “Giochiamo d’anticipo”, il quale ha così spiegato le ragioni dell’improvviso abbassamento dei prezzi dei biglietti  dei settori popolari, tanto più sorprendente quanto più importante risulta essere la supersfida che vedrà Marek Hamsik e compagni scendere davanti al pubblico dello stadio San Paolo dopo la sosta per le Nazionali dell’8 e 9 ottobre: “Dovete sapere che c’è stato un incontro tra il presidente Aurelio De Laurentiis e alcuni rappresentanti dei gruppi del tifo organizzato. La decisione di abbassare notevolmente i prezzi dei biglietti per Napoli-Roma è stata presa il giorno dopo. L’incontro so che è stato anche a tinte forti, un colloquio faccia a faccia che il presidente non aveva mai voluto fare. Alla fine non so cosa si sono detti di preciso fatto sta che i prezzi sono calati improvvisamente. Io credo che lo stadio sia dei napoletani. Il Napoli senza pubblico non è il Napoli“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più