Benfica-Napoli 1-2, le pagelle: Mertens devastante, sontuoso Callejon

Dries Mertens

Il Napoli con una grandissima prestazione batte il Benfica a Lisbona e si assicura la qualificazione e il primo posto nel girone. Di seugito le pagelle degli azzurri:

Reina 6- Determinante nelle uscite sui calci d’angolo dei portoghesi, blocca ogni cross che arriva dalle sue parti. Nel primo tempo è bravo nel primo tempo a chiudere sul tiro di Guedes innescato involontariamente da Ghoulam. Nulla può sul goal di Jimenez.

Hysaj 6,5- Partita di grande sostanza per il terzino albanese che non si fa superare da Jimenez e compagni sul suo lato. Bravo principalmente a mantenere la posizione non disdegna di attaccare quando ne ha la possibilità. In generale una prova ordinata per l’esterno azzurro.

Albiol 6 – Perfetto fino a quando non decide di regalare il goal a Jimenez nel finale di gara con un disimpegno effettuato con sufficienza. Durante la partita chiude tutte le imbucate degli attaccanti portoghesi, soprattutto sceglie bene il tempo sui colpi di testa a liberare la propria difesa da situazioni pericolose. Vista la serata il suo errore è perdonato, ma servirà da monito per le prossime partite, perché se inizia a sbagliare anche lui… Superficiale.

Koulibaly 6,5- L’ammonizione ad inizio gara non condiziona assolutamente la sua prestazione. Dopo alcuni minuti di affanno in cui non riesce a tenere il passo di Guedes, prende le misure all’attaccante del Benfica e da quel momento in poi diventa insuperabile. Prova qualche passaggio filtrante per gli esterni o per Gabbiadini ma capisce in fretta che forse è meglio tornare a giocare semplice.

Ghoulam 7- Una vera e propria spina nel fianco della difesa portoghese, che spesso e volentieri se lo ritrova a galoppare in maniera inesorabile nella propria area di rigore. Anche in fase difensiva è sempre pronto a rientrare ogni qual volta parte il contropiede dei lusitani, donando solidità al pacchetto arretrato.

Allan 7- Un minuto di gara e subito conquista il primo calcio di punizione della partita, basta poco per capire che la sua sarà una prestazione fatta di tanta quantità e qualità. Martella continuamente il suo diretto avversario e spesso e volentieri riesce a sradicargli il pallone dai piedi. Nella ripresa prova un tiro a volo sulla ribattuta della difesa avversaria ma il suo tentativo risulta vano. Si rifà nel finale di gara quando interrompe ogni iniziativa di rimonta da parte del Benifica.

Diawara 6- Di sicuro non la sua migliore prestazione: sbaglia qualche appoggio di troppo soprattutto nel primo tempo, ma è bravo a recuperare velocemente palla ogni qualvolta ne ha la possibilità. Soffre un po’ la pressione di una partita così importante ma cresce con il passare dei minuti e nel secondo tempo risulta più preciso e disinvolto.

Hamsik 6,5- Niente di eccezionale la partita del capitano, pochi squilli e pochi guizzi in area avversaria, gioca maggiormente nella parte centrale del campo dove serve comunque ottimi palloni per i compagni in profondità. Nel secondo tempo è più attento a contenere che attaccare gli spazi ma la sua gara è comunque di tutto rispetto per il filtro offerto al centrocampo.

Callejon 7- Inizia la gara con la solita qualità dal punto di vista tattico, poi nella ripresa quando inizia a lanciarsi in profondità diventa imprevedibile ed imprendibile per la difesa del Benfica. Prima segna con un gran goal in pallonetto, poi quasi si ripete quando ancora con lo stesso movimento tenta l’imbucata del due a zero. Partita sontuosa dello spagnolo.

Gabbiadini 6- Un passettino indietro rispetto alla partita con l’Inter, ma il giocatore risulta comunque in crescita anche stasera. Sfiora il goal nel primo tempo quando l’estremo difensore lusitano chiude bene lo specchio della porta, da quel momento partita con tanto movimento ma non particolarmente incisiva in attacco. (Mertens 56′) 7,5- Entra in campo e non ha nemmeno bisogno di toccare il pallone per essere decisivo: velo che disorienta la difesa avversaria e arriva il goal di Callejon. Poi con una serpentina ad ubriacare gli avversari trova anche un goal strepitoso che sorprende il portiere sul primo palo. Determinante.

Insigne 6,5- Buona la prestazione per l’attaccante napoletano che conferma il suo ottimo stato di forma. Prova qualche assist al bacio per Callejon che per poco non arriva, nel secondo tempo prepara bene la conclusione ma il suo tiro finisce a lato di poco. In sostanza una partita di tutto rispetto.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più