Sarri-De Laurentiis, spunta la clausola rescissoria: ecco quanto “costa” l’allenatore

Il botta e risposta tra il patron del Calcio Napoli, Aurelio De Laurentiis e il suo allenatore, Maurizio Sarri, la sera della sconfitta della compagine azzurra a Madrid per 3-1, è stato il peggior dessert di sempre. Sta di fatto che in queste ore il giornalista di Sport Mediaset, Paolo Bargiggia, ha analizzato la situazione tra la SSCNapoli e il suo allenatore evidenziando una clausola messa sul contratto di Sarri. Questa clausola permetterebbe alle altre società di accaparrarsi il tecnico toscano versando una cifra di 8 milioni al Napoli.

Tuttavia, al momento, non c’è alcun interesse da parte di alcuna società per mister Sarri e dunque i tifosi del Napoli possono stare sereni. Inoltre, sottolinea Sport Mediaset, non ci sono stati contatti tra Sarri e altre società. Anche se, oltre a ciò, Bargiggia ha sottolineato l’esistenza di un cavillo contrattuale che permetterebbe al presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, di liberarsi del tecnico toscano ad ogni fine stagione pagando una penale di soli 500.000 mila euro. Questa notizia è stata verificata e ha trovato riscontri positivi, risultando quindi vera.

Potrebbe anche interessarti