VIDEO/Insigne: “La Juve la possiamo battere, crediamo nello scudetto. Il compleanno più bello è stato…”

Insigne

Lorenzo Insigne in ritiro a Coverciano è ormai un uomo indispensabile anche per la Nazionale. Nella conferenza stampa di ieri ha parlato del suo Napoli, affermando che lo spogliatoio crede di poter fare ancora meglio l’anno prossimo e che lo scudetto non resterà solo un sogno senza concretezza. Anche se la Juve quest’anno, per una somma matematica, ha dimostrato di essere la squadra più forte, Insigne ha dichiarato che la squadra di Allegri non è imbattibile e il Napoli, con il suo bel gioco può raggiungere importanti obiettivi nella prossima stagione. Insigne non  nasconde il rammarico per aver chiuso il campionato in terza posizione, che costringerà gli azzurri a disputare i preliminari di Champions, ma è convinto che la squadra è forte e partirà con lo spirito giusto, anche perchè alla guida ha un ottimo mister che vuole vincere con questo Napoli.

Di seguito il video rilasciato al portale della Nazionale Italiana, dove ha svelato alcune curiosità:

PRIMO MESSAGGIO DI AUGURI PER IL TUO COMPLEANNO? Ho compiuto 26 anni il 4 Giugno e il primo messaggio è stato di mia moglie. Ma non vi svelo tutto, vi dico solo che mi ha fatto emozionare.

QUALE E’ STATO IL PRIMO REGALO DI COMPLEANNO CHE RICORDI? E’ quello di mio padre. Mi regalò le prime scarpette di calcio professionale ed ero molto orgoglioso di questo regalo e lo ringrazio.

COME E CON CHI HAI FESTEGGIATO I TUOI 18 ANNI? Li ho festeggiati in un locale a Napoli con la famiglia. E’ stata una bella emozione stare con i miei parenti e con i miei genitori

QUAL E’ LA FESTA DI COMPLEANNO PIU’ BELLA? E’ stata quella scorsa, ai miei 25 anni. Ho fatto una mega festa quando sono tornato dalla Nazionale. Mia moglie mi ha organizzato una festa a sorpresa in una villa a Napoli insieme ai miei amici. C’era anche Immobile. Ci siamo divertiti tanto.

QUAL E’ LA FESTA DI COMPLEANNO DEI TUOI SOGNI? Festeggiare con la mia famiglia, i miei genitori e i miei fratelli, così da trascorrere una bella giornata insieme a loro.”

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più