IL TESORETTO/ Il Napoli può incassare 35 milioni e spenderli subito sul mercato

Ponderare prima di acquistare. La parola d’ordine in casa Napoli da tenere a mente in questa sessione estiva di mercato. Senza la certezza della qualificazione Champions, evitare spese folli diventa il comando impartito da De Laurentiis. La linea della società sarà quella di rinforzare l’organico mantenendo gran parte della rosa, così come desidera Maurizio Sarri.

Pochi ritocchi per tentare a strappare lo Scudetto, incollato da sei anni sulla maglia della Juventus e arginare l’attacco delle milanesi che soprattutto sponda Milan sembrano intenzionate a non restare a guardare.

Il Napoli potrebbe aprire un piccolo scrigno con un po’ di quattrini da spendere subito: un tesoretto da circa 35 milioni. Sono 9 i calciatori indiziati a lasciare la casacca azzurra, tra quelli ormai fuori dai radar di Sarri e altri interpreti sotto contratto che torneranno alla base per fine prestito.

Ecco i nomi e le valutazioni di transfermakt:

Reina 2M

Sepe 1,50M

Chiriches 6M

Maggio 500.000

Grassi 3,5M

Giaccherini 1,50

De Guzman 2

Pavoletti 11

Zapata 8,50

Totale 36,5M

Restano in bilico le posizioni di Reina, Chiriches  e Pavoletti per i quali la società non è intenzionata a svendere. Se per loro non dovesse arrivare la cifra giusta, Sarri sarebbe felice di allenarli per un altro anno.

Potrebbe anche interessarti