Pavoletti ai saluti: “Ho vissuto e amato Napoli. E’ una città che ha il coraggio di…”

Era arrivato a Napoli per sostituire Manolo Gabbiadini, con tante aspettative da parte di stampa e tifosi. Nonostante l’entusiasmo iniziale, Leonardo Pavoletti non ha mai lasciato il segno in maglia azzurra. Impietoso il suo score all’attivo con la maglia partenopea: 0 gol. Reduce da un brutto infortunio, l’attaccante ha impiegato diverse settimane per trovare la migliore condizione, senza però riuscire a scalzare Dries Mertens nelle gerarchie di Maurizio Sarri.

Oggi, Leonardo Pavoletti non è più un giocatore del Napoli. L’attaccante è stato ceduto in prestito con obbligo di riscatto al Cagliari. Nonostante la sua avventura in azzurro non sia stata positiva, Pavoletti lascia tanti amici ed una città che, nonostante le prestazioni sportive tutt’altro che indimenticabili, lo ha sempre sostenuto. L’attaccante ha deciso di affidarsi ad Instagram per salutare i tifosi napoletani. Ecco cosa ha scritto.

Ho visto Napoli. L’ho vissuta, amata e respirata. Mi sono riconosciuto nell’entusiasmo delle persone, nella forza di una città che trova sempre il coraggio di sorridere. La mia avventura al San Paolo è durata poco ma ringrazio tutti“. Di seguito, il post completo.

Ho visto Napoli. L’ho vissuta, amata e respirata. Mi sono riconosciuto nell’entusiasmo delle persone, nella forza di una città che trova sempre il coraggio di sorridere. La mia avventura al San Paolo è durata poco ma ringrazio tutti. Ora, dopo Livorno e Genova, lascio una città di mare per abbracciarne un’altra: Cagliari mi attende con il suo entusiasmo, il suo fascino e l’orgoglio di una società carica di storia e passione. Sono onorato dell’opportunità che il Presidente e il Direttore mi stanno offrendo, stimolato dalla fiducia che mi hanno dimostrato e ho una voglia che mi porta via. Io conosco la gente di mare, vengo dal mare, e voglio tornare ad essere protagonista davanti a questo nuovo mare, dare il massimo, fare del mio meglio giorno dopo giorno con umiltà, impegno e gratitudine. Una nuova grande occasione. Un’altra straordinaria avventura. #ForzaCasteddu

Un post condiviso da Leonardo Pavoletti (@pavoletti) in data:

Potrebbe anche interessarti