Bologna-Napoli: Sarri ha tre dubbi in vista della partita

Con quella di domenica inizierà un tour de force per il Napoli chiamato a disputare ben sei gare in sedici giorni. Per questo l’allenatore Maurizio Sarri dovrà centellinare le forze dei propri uomini attuando partita per patita una rotazione di uomini. Già dal prossimo match, dunque, ci saranno delle novità considerando anche che mercoledì sera gli azzurri inizieranno anche il loro cammino in Champions League affrontando lo Shakhtar Donetsk. In porta, dinnanzi a Reina dovrebbe però esserci la linea titolare con Hysaj ( che ha saltato l’ultima gara contro l’Atalanta per squalifica), Albiol, Koulibaly e Ghoulam con quest’ultimo in ballottaggio con Mario Rui che durante la sosta è rimasto a Castelvolturno a differenza dell’algerino.

A centrocampo Diawara sembra in vantaggio su Jorginho anche perché l’italo-brasiliano ha ancora i postumi di una botta al piede. Con Hamsik inamovibile, a completare il terzetto dovrebbe esserci Zielinski con Allan a scaldare i motori in vista della trasferta in Ucraina.

In avanti, con Callejon certo di giocare, quasi sicuramente ci sarà una chances dal primo minuto per Milik. Da capire se sul versante sinistro ci sarà Insigne o Mertens che tornerebbe nel suo ruolo originario.

Potrebbe anche interessarti