De Nicola, parla di Milik: “Arek è un ragazzo forte, è ignorante chi pensa…”

Dopo l’infortunio procuratosi sabato sera durante il match contro la Spal, Arek Milik è stato operato ieri pomeriggio con un esito, post-operazione, positivo e speranzoso. A dirlo è il medico ufficiale dell a SSC Napoli, Alfonso De Nicola, che ha rilasciato alcune dichiarazioni ad un giornale polacco.

Ecco quanto messo in evidenza da Vesuvio Live:

L’operazione è andata bene. E’ stata condotta dal professore Mariani, che considero tra i migliori in Europa negli interventi di questo genere. D’altronde Milik è un ragazzo forte e sta bene sia fisicamente che mentalmente, infatti sta affrontando la situazione con molta positività, soprattutto perché questo tipo di infortunio non è semplice da gestire, la lesione ai legamenti del ginocchio è un trauma serio. Appena dopo l’infortunio, speravo non fosse un problema serio, ma domenica mattina, dopo esami più accurati abbiamo scoperto che era più grave del previsto. Ma voglio chiarire una cosa, chi pensa che questo infortunio sia correlato a quello dell’anno scorso è ignorante. Purtroppo queste cose nel calcio accadono, ma la riabilitazione è stata svolta correttamente e anche questa volta sarà cosi. I tempi di recupero richiesti saranno molto simili a quelli dell’anno scorso, ma sicuramente già a Dicembre tornerà in campo per svolgere esercizi semplici, oltre ad esercizi di palestra e in piscina per rinforzarlo fisicamente.”

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più