Il Napoli resta in vetta. Insigne e Zielinski fermano i diavoli rossoneri.VIDEO GOAL

Con i giochi qualificazione nazionali finiti, riprende la Serie A e il Napoli lo fa contro il Milan, ospitato al San Paolo per la 13esima giornata di campionato. Sarri schiera in campo il suo solito undici, con Mario Rui sulla fascia sinistra per sopperire alla lunga assenza di Ghoulam.

PRIMO TEMPO: Pochi minuti e Jorginho ha tra i piedi un’ottima potenziale palla goal, regalatagli da un Hysaj che con facilità galoppa veloce sulla fascia e dribbla gli avversari, ma il centrocampista italo-brasiliano mette alto sulla traversa. Un intervento maldestro di Borini su Mario Rui regala una buona punizione al Napoli, va ancora Jorginho a calciare, ma è troppo lontano dalla porta per tentare il colpo da maestro e la palla si perde nella mischia. Al 12′ Insigne verticalizza per Callejon che di testa cerca di sorprendere Donnarumma che con difficoltà mette in calcio d’angolo. Il Napoli è padrone dell’area avversaria, e si susseguono un paio d’azioni pericolose, che il portierone rossonero le sventa tutte con facilità. Al 16′ Kessiè travolge Hamsik, sorprendendolo alle spalle, ma è il giocatore milanista ad avere la peggio. L’arbitro concede il calcio di punizione al Napoli, è Mertens a calciare una parabola perfetta che per poco Insigne non aggancia in area. Dalla parte rossonera al 25′ Suso tenta un tiro dalla distanza ma è altissimo. Un minuto dopo ci riprova, tentando un tiro rasoterra che Reina blocca con eccesso di zelo, perchè, anche se di poco, sarebbe andata fuori dai pali. La partita è accesissima e si affaccia al 28′ anche Allan al tiro, ma calcia male e per Donnarumma è facile bloccare. Al 32′ l’arbitro annulla un goal di Insigne per un ipotetico fuorigioco millimetrico, ma Doveri chiede l’ausilio del Var ed assegna il vantaggio al Napoli: 1-0. Chirurgico Jorginho che serve l’assist vincente al Magnifico, che mette in rete, inutile lo slancio plastico di Donnarumma. Al 4′ è confusione in area rossonera, con Donnarumma in estrema difficoltà per l’aggressività dei tre piccoletti. Ultimi brividi per il Napoli li regala ancora Insigne, prima prendendo il palo in pieno e poi con un tiro preciso e teso che il portiere schiaffeggia con la mano per intervenire nella sua traiettoria pericolosa.

SECONDO TEMPO: Insigne al 2′ offre un assist perfetto, ma Mertens stranamente calibra male ed è facile per Donnarumma fermare un tiro centrale. Al 5′ Hamsik in girata lancia un pallone forte, angolato e teso, ma il prossimo erede di Buffion in Nazionale, si lancia con sicurezza e con successo. Trascorso il primo quarto d’ora il Napoli accusa i primi sintomi di fisiologica stanchezza, e il Milan in poche occasione tenta di approfittarne, ma sempre in maniera molto timida. Dopo quasi mezz’ora di azioni poco convincenti, al 27′ il Napoli mette al sicuro il vantaggio, allungandolo di una lunghezza con Zielinski che su assist di Mertens, mette tra le gambe di Donnarumma. 2-1. Al 31′ Bonaventura, prova un tiro alla jorginho, centrale e fuori dall’area piccola, ma Reina mette sopra la traversa. Il Milan, preso da un impeto di orgoglio, continua a lottare, e a creare pericolose azioni da goal. Nei minuti di recupero il Milan accorcia le distanze con Romagnoli, ma ormai è tardi. Il Napoli vince: 2-1

Anche dopo la lunga sosta Nazionali, il Napoli si presenta davanti ai suoi tifosi con il solito bel gioco, la solita insaziabile ricerca dei goal, ma soprattutto con la solita personalità tipica di una grande squadra che ha la consapevolezza di poter…volare in alto!

TABELLINO NAPOLI-MILAN: 2-1

FORMAZIONI UFFICIALI

NAPOLI: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Allan, Mario Rui (Maggio 19′ s.t), Allan, Jorginho, Hamsik(Zielinski 23’s.t), Callejon (Rog 32′ p.t), Mertens, Insigne.

MILAN: Donnarumma, Musacchio, Bonucci, Romagnoli, Borini (Abate 39′ s.t), Montolivo, Kessiè, Locatelli, Bonaventura, Suso (Andre Silva 45’+2′ s.t), Kalinic.

AMMONITI: Borini (4’p.t), Allan (48′ s.t), (Albiol 49′ s.t)

MARCATORI: Insigne (32′ p.t), Zielinski (27′ s.t)

Video dei goal:

[youtube height=”100%” width=”300″]watch?v=s2bIutMawsQ[/youtube] [youtube height=”100%” width=”300″]watch?v=dlsqZQImRA0[/youtube]

Potrebbe anche interessarti