Calendario Serie A, l’ira di ADL: “Il sorteggio va tolto alla Lega”

Aurelio De Laurentiis sbatte contro un muro, Juventus-Napoli non verrà rinviata

Ormai è fatta. Questo nuovo ciclo calcistico sta per prendere il via, e sono stati resi noti gli incontri che vedrà protagonista il Napoli. E c’è da dire che l’inizio degli azzurri sarà a dir poco scoppiettante. Infatti nei primi tre match dovrà vedersela contro tre squadre toste: la Lazio, reduce da un campionato ottimo, il Milan, che agogna riscatto dopo le vicissitudini degli ultimi mesi e la Sampdoria, che ha sempre sfoderato un feroce agonismo contro il Napoli.

Una bella sfida per il Napoli di Ancelotti che dovrà subito partire bene e avrà ben tre prove del nove nelle prime tre giornate.

LEGGI ANCHE
Higuain chiama Maradona, il piano del Pipita fa sognare i tifosi

Inevitabile il commento pungente di Aurelio De Laurentiis, che proprio con la Lega non ha mai avuto un buon rapporto. Indimenticabile la sua fuga in motorino nel 2011 dopo che il calendario stilato vedeva il Napoli affrontare Milan ed Inter subito dopo un match in Champions. Oggi invece, con maggiore stile ma sempre in atteggiamento polemico, ha tuonato contro la Lega:

“Inizio campionato difficile, ma abbiamo fiducia nelle nostre capacità. L’avvio è oggettivamente difficile, però non credo sia il caso di preoccuparsi perché sono ottimista sul lavoro che stiamo facendo con Ancelotti. Con Carlo vogliamo creare una nuova era non solo per il Napoli ma per il calcio italiano. Forse è anche un vantaggio incontrare subito certe squadre, all’inizio potrebbero essere più deboli. Ma la cosa che mi interessa sarebbe quella di spettacolarizzare l’evento, deve essere più emozionante per chi guarda, con un’estrazione in diretta: potrebbero interpellarci su queste cose. Credo che il sorteggio vada tolto alla Lega Calcio.

Conclude con un’affermazione giusta che dovrebbe far riflettere, soprattutto per il bene del calcio italiano, che negli ultimi anni, non riesce più ad imporsi, forse come merita, nel panorama calcistico europeo: “Avevo chiesto più attenzione per le 4 squadre che giocheranno la Champions League, è stato fatto solo parzialmente”.

Potrebbe anche interessarti