Gemellaggio tra tifosi di Napoli e Stella Rossa: sarà festa grande al San Paolo

Napoli e Stella Rossa saranno avversarie in campo questa sera, ma fuori dal rettangolo verde i rapporti sono sempre stati amichevoli. Un vero e proprio gemellaggio che, ovviamente, vede protagonisti i tifosi, ma anche i diplomatici delle due città. Partendo dai tifosi, in circa 2,5mila affolleranno il settore ospiti, ma in tanti si assieperanno anche in Curva B. Per quanto riguarda, invece, i diplomatici, Alessandra Clemente, in rappresentanza del Comune di Napoli, ha accolto in città la delegazione del team serbo e il corpo diplomatico in Italia. La stessa Clemente, nel 2017, aveva già accolto i diplomatici serbi, aprendo così la strada ad una serie di iniziative amichevoli che hanno “avvicinato” Napoli a Belgrado, per la gioia tra gli altri del console a Napoli Marcello Lala.

Però, il gemellaggio instaurato tra i tifosi non tiene, comunque, del tutto tranquille le forze di Polizia che temono “colpi di testa” da parte di alcuni ultranazionalisti serbi. Pertanto, saranno più fitti i controlli, in vari punti del quartiere Fuorigrotta. Un eccesso di prudenza? Speriamo di sì. Anche perché quella di stasera è destinata ad essere una festa sugli spalti, con i tifosi della Stella Rossa che sono pronti per la loro prima trasferta in Champions League, dopo 26 anni.

 

 

Potrebbe anche interessarti