Filmauro in calo, ADL punta sulla ristorazione. Il Napoli è l’87% del suo giro di affari

Aurelio De Laurentiis, imprenditore cinematografico e proprietario del Calcio Napoli, sbarca anche nel mondo della ristorazione. De Laurentiis, dopo essere entrato nel mondo del calcio, comprando la SSC Napoli attraverso il gruppo Filmauro, e dopo essere entrato nel mondo dei gelati col brand “Steccolecco” che ha un accordo con le Ferrovie dello Stato per la vendita sui treni Frecciarossa, è sbarcato anche nel mondo della ristorazione.

L’imprenditore ha dato vita alla newco “Aurofood”, come riportato dalla rivista specialistica in materia finanziaria “Milano Finanza“. Con questa nuova società si cimenterà nella compravendita e nella gestione di esercizi pubblici dedicati al ristoro. Dai ristoranti alle pizzerie, dai pub alle paninoteche, finanche le mense e la banchettistica gli obiettivi di questa nuova azienda.

L’idea del Presidente del Napoli nacque qualche anno fa quando acquistò “Palazzo Petrucci”, noto ristorante partenopeo.

L’imprenditore, come prosegue Milano Finanza, si è cimentato anche in altri investimenti, come quello delle auto di lusso:  una prima “campagna acquisti” di circa 8 milioni di euro, ha portato nel garage ben 20 vetture d’epoca, molto pregiate. Nell’esercizio del bilancio 2017-2018, c’è stato un ulteriore investimento di ben 7,5 milioni di euro per ampliare la gamma dell’offerta, e gli utili sono stati di ben 845 mila euro.

L’unica società che “soffre” un poco è quella cinematografica: il settore sta registrando una piccola crisi. Si tratta, però, di un problema di tutta la cinematografia. Per questo motivo la “Filmauro” ha registrato un fatturato di 11, 9 milioni di euro, rispetto ai 15, 4 dell’anno precedente. Un crollo di ben 4,5 milioni di euro.

Sembra andare bene invece con la SSC Napoli, che rappresenta l’87% del giro di affari complessivo riconducibile ad Aurelio De Laurentiis.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più