Rimossa la targa in onore di Sarri dopo il suo approdo alla Juventus

La notizia di Maurizio Sarri alla Juventus ha sconvolto i napoletani che l’hanno amato e idolatrato fino a qualche ora fa. Non si sarebbero mai aspettati una notizia del genere e per questo sono arrivati messaggi sui social per l’ex tecnico del Chelsea, sono apparsi striscioni per strada ed è stata rimossa anche la targa in suo onore che era stata affissa a Bagnoli: “Qui è nato il Comandante Maurizio Sarri. Il popolo napoletano ringrazia l’artefice della Bellezza. Hasta siempe Comandante“, recitava la targa che adesso non c’è più.

A comunicarlo la pagina Facebook ‘Laboratorio Politico Iskra’ con un post: “RIMOSSA LA TARGA PER SARRI A BAGNOLI. Non abbiamo mai voluto confondere politica e tifo ma ci piange il cuore a leggere l’amarezza di tante persone, come noi, che credevano e avevano riposto la propria fiducia in qualcuno per continuare a credere nel calcio. Una fiducia che viene regolarmente spezzata dalle leggi di mercato. Sarà che ormai nel calcio (come in politica) non esistono più giochi di appartenenza o ideologici, ma solo leggi di mercato? Quando decideremo di non essere più clienti/sudditi e inizieremo ad essere consapevolmente abitanti e tifosi? A quanti ancora vorremmo affezionarci per poi essere delusi dalle loro scelte?“.

Potrebbe anche interessarti