Uno spot per la bellezza di Napoli diventa una pioggia di insulti per la moglie di Mertens

moglie mertensIeri la moglie di Mertens, il bomber più prolifico della storia del Napoli, ha postato sul proprio profilo instagram due foto e un video che la ritraggono mentre si gode la bellezza del mare di Napoli.

Kat Kerkhofs, questo il nome della donna, infatti ha la fortuna di vivere insieme al marito a due passi dal mare nella zona di Posillipo e quindi di godersi le meraviglie storiche e sceniche della città. C’è però chi l’ha criticata sotto le foto insultandola di non aver rispettato la zona rossa come tutti o additandola di essere ricca e quindi poter far quello che le pare senza rispettare le regole.

Juve Napoli – la Supercoppa si giocherà in Italia

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kat Kerkhofs (@katkerkhofs)

Il momento certamente non è dei migliori in tutto il Paese, il morale senza dubbio non è alle stelle così come l’economia delle famiglie, ma Kat non ha infranto nessuna regola. Così come un qualsiasi cittadino può fare una passeggiata o andare a fare attività motoria lei ha approfittato del clima splendido di novembre di Napoli per fare un bagno sotto casa.

Noi stiamo nervosi e questa si fa il bagno” “la zona rossa per loro non vale?” “chiamate le forze dell’ordine invece di fare le foto” sono solo alcuni dei commenti che ha ricevuto Kat.

La moglie di Mertens inoltre è stata additata anche della scarsa lucidità del giocatore in campo, poco incisivo nelle ultime partite del Napoli.

La cattiveria della gente è stata notata da tante persone che hanno difeso la donna da quello che in realtà era solo uno spot perfetto per la città di Napoli. Una città troppo spesso denigrata, maltrattata da giornali e dall’opinione pubblica e per una volta che viene difesa la cosa non viene capita, anche se solo da una minoranza.

L’invidia e la cattiveria purtroppo sono dei mali molto comuni che ultimamente si stanno presentando con più frequenza a causa dell’utilizzo dei social. Concentrarsi solo su quello che sembra e non andare oltre non aiuterà l’economia a risollevarsi, guardare un bel panorama come quello di Napoli invece può aiutare a sperare in un futuro migliore per questa città.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più