Lorenzo Insigne si prende la Nazionale sulle spalle: il rinnovo con il Napoli è però lontano

insigne

Nel giorno del suo compleanno si è messo la maglia numero 10 della nazionale sulle spalle e ha incantato con le sue giocate. Lorenzo Insigne ieri è stato autore di una prestazione super – si in un’amichevole contro la repubblica Ceca – autore di un gol, di un assist e di giocate di classe.

Il capitano del Napoli a 30 anni ha raggiunto il pieno della sua maturità calcista e di uomo e lo si vede anche in campo. Non a caso questa è stata la sua miglior stagione a livello realizzativo con il Napoli – 19 gol – ma sarà il perno portante della nazionale italiana ai prossimi europei.

Mister Mancini gli ha dato la numero 10, quella di Baggio, Totti, Del Piero, Sivori, Gianni Rivera, una maglia pesante che però non sembra esserlo sulle spalle del piccolo Lorenzo, che si è preso la responsabilità di portare l’Italia il più lontano possibile.

Il suo pensiero è rivolto solo all’Europeo che inizierà tra 6 giorni – esordio l’11 luglio a Roma contro la Turchia – ma una volta finito si dovrà pensare al rinnovo con il suo Napoli. Non è stato ancora trovato un accordo sul contratto in scadenza nel 2022, Insigne e il suo agente chiedono 5 milioni a stagione, De Laurentiis non è disposto a trattare per quella cifra.

Ora è arrivato anche Luciano Spalletti, non propriamente uno che guarda in faccia i capitani con occhi lucidi e d’amore – le storie di Totti e Icardi le conosciamo tutti. Insigne è in bilico, difficilmente potrà ripetere una stagione come quella di quest’anno , a meno di grandi sorprese, e non sembra che lo spogliatoio sia tanto dalla sua parte.

I calciatori, ormai da anni attaccati ai social, ad ogni compleanno di un componente della squadra pubblicano video e foto. Ieri Insigne ha compiuto 30 anni, gli unici compagni di squadra che gli hanno fatto gli auguri sono stati Cioffi, Contini ed Osimhen. Sarà anche questo un indizio di mercato? Lo scopriremo solo dopo l’Europeo, sperando di scoprirlo il più tardi possibile.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorenzo Insigne (@lorinsigneofficial)

Potrebbe anche interessarti