Video: Quando Marotta si lamentava degli arbitri..

marotta

In questi giorni, dopo le numerose polemiche per il discutibile arbitraggio di Tagliavento in Napoli-Juventus, dall’ ambiente juventino sono arrivate le lezioni di “stile” ai napoletani, colpevoli di lamentarsi troppo dell’arbitraggio e di non riconoscere la vittoria degli avversari. Lo stesso D.G. Marotta nell’ immediato post-partita ha espresso tutta la sua indignazione nei confronti dei famosi twitt al veleno del presidente De Lauretiis, che ha accusato l’arbitro Tagliavento di aver condizionato in modo evidente il match.

Quel che fa più rabbia e che a dare lezioni di stile sia lo stesso D. G., che esattamente due anni fa, dopo un Juventus –Genoa dove l’arbitro Guida non aveva concesso un dubbio calcio di rigore ai bianconeri al minuto 92 sul punteggio di 1-1, ebbe da dire sulla designazione del fischietto di Torre Annunziata. In quella stagione il Napoli era la diretta concorrente della Juventus per lo scudetto e il D. G. Marotta non gradi la designazione di un direttore di gara della provincia di Napoli. Una polemica alquanto ridicola e fuori luogo che il D. G. Marotta innescò nell’immediato post gara. Ed allora, con un pizzico di presunzione, possiamo dire di non  accettare lezioni di stile da chi festeggia scudetti revocati o da chi per primo ha messo in dubbio la serenità di un arbitro perché residente nella provincia di Napoli.

 

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=kaeB6GZLUXE[/youtube]

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più