Zenga, l’erede di Mazzarri: “Abbiamo perso per colpa di un virus”

Walter Zenga

Una disfatta totale. La Sampdoria di Walter Zenga esce con le ossa distrutte dalla gara di andata con il Vojvodina, incontro valevole per il terzo turno preliminare di Europa League. Una sconfitta clamorosa, che quasi certamente comprometterà anche la gara di ritorno in terra serba. Ma quali sono state le cause di questa assurda debacle? Solo una diversa condizione atletica? Difficile che possa giustificare in toto la prestazione dell’undici blucerchiato sceso ieri in campo.

Quale “scusa” trovare, allora? Un virus! Nella sala stampa dello stadio Olimpico di Torino, Walter Zenga ha così commentato la sconfitta dei suoi ragazzi. “Alcuni giocatori hanno avuto un virus, Regini dopo 10′ voleva svenire”. La dichiarazione, potete sentirla al minuto 1:56 del seguente video.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=DVxQhL567KI[/youtube]

Insomma, una scusa extra calcistica che ricorda molto quella di un altro allenatore, maestro indiscusso nell’arte della scusa. Ovviamente, non possiamo che riferirci a Walter Mazzarri! In questo video, l’ex allenatore del Napoli riuscì a trovare una scusa a dir poco singolare per spiegare la sconfitta della squadra partenopea: influenza e…diarrea! Non ce ne voglia il buon Zenga, ma ne deve ancora fare di strada per raggiungere questi livelli!

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=d-9MXWfaK60[/youtube]

Potrebbe anche interessarti