Video. Calcio violento in Campania, ultrà spaccano la testa ad un calciatore. Pistole in campo

Aliyev

Guardate bene questa foto. E’ così che torna negli spogliatoi un calciatore della Virtus Volla al termine del primo tempo della gara di Eccellenza campana tra Giugliano e appunto il Volla. Al termine dei primi 45′ diversi “sostenitori” dell Giugliano hanno scavalcato le recinzioni del campo aggredendo dirigenti e calciatori avversari. Ad avere la peggio è il ragazzo nella foto, Aliyev, centrocampista offensivo.

Il malcapitato è stato colpito da una sedia, ma anche un commissario di campo e il magazziniere del Volla hanno riportato dei danni. Scarsa la presenza delle forze dell’ordine con soli 3 carabinieri sul posto.

Ci aspettiamo una decisione severissima da parte degli organi preposti. Questo non è calcio. Ieri su quel campo si è scatenato qualcosa che ha poco a che fare con una partita di pallone e i fatti accaduti meritano le prime pagine dei giornali e la vergogna nazionale. Se calcio dilettanti significa questo, allora farebbero bene a fermarlo.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=OPl8i1fpF6o[/youtube]

Il presidente del Volla chiede la radiazione del Giugliano. Ecco la sua testimonianza ai microfoni del giornalista Mario Fantaccione:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=uez7D4KoFkA&feature=share[/youtube]

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più