Luigi de Magistris: “Basta con i soliti cliché anti napoletani”

De-Magistris-De-Laurentiis

Anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, rivendica la propria posizione di Napoletano offeso dall‘ azione denigratoria e stereotipata degli organi di informazione. Il sindaco De Magistris non ci sta e grida con forza: «No a processi mediatici che usano i soliti cliché riducendo una città a un capo ultrà» respingendo ogni accusa mossa verso la città e verso il popolo napoletano.

In una situazione difficile e delicata come quella attuale, la ricerca di un capro espiatorio si fa fondamentale e non c’è nulla di più facile che sguinzagliare l’opinione pubblica contro i napoletani.

Napoli non vuole essere identificata con un capo ultrà, figlio di un camorrista pronto ad inneggiare (senza alcuna vergogna) alla scarcerazione di un assassino. Questa non è Napoli, questo non è il tifo napoletano ed è giusto che l’Italia lo sappia!

Potrebbe anche interessarti