Emergenza Covid, per la Serie A spunta l’ipotesi playoff e playout: come funziona

lorenzo insigneLa Serie A deve fare ancora i conti con il coronavirus. La positività di alcuni giocatori non è certamente una buona notizia, così si pensa ai vari possibili scenari da attuare nel caso in cui si rendesse necessario posticipare l’avvio del campionato.

La partenza è fissata per il 19 settembre, ma secondo Repubblica ci potrebbe essere un ritardo di circa due settimane, il 4 ottobre, se la situazione contagi dovesse aggravarsi. La Serie A tuttavia non può permettersi grossi ritardi e andature a rilento perché il prossimo anno si giocano gli Europei e, considerate anche le feste natalizie, le parentesi per recuperare sono ben poche.

Così Gravina starebbe pensando a un suo vecchio pallino (anteriore all’emergenza Covid) che è quello di far giocare i play off ed i play out. Il campionato verrebbe suddiviso in cinque gironi da quattro squadre, in modo che le prime 12 poi andrebbero a giocarsi la vittoria del campionato, mentre le restanti 8 sarebbero impegnate nella lotta per non retrocedere.

Potrebbe anche interessarti