Portici, punto inutile col San Marco Trotti

 

San MarcoTrotti-Portici

Al “De Lucia” di San Felice a Cancello lo spareggio per l’ultima posizione play-off termina con uno spettacolare quanto inutile 2-2. Il Portici, infatti, col punto conquistato domenica mantiene il 5° posto (benché in coabitazione proprio col San Marco Trotti), ma vede aumentare il distacco dalla Sessana, seconda, a ben 18 punti.
Con soli 21 punti ancora disponibili è altamente improbabile che la compagine allenata da mister Ricciardi possa giungere a fine campionato con un distacco non superiore ai 9 punti, il massimo consentito per la disputa dei play-off.

I padroni di casa rompono immediatamente il ghiaccio al 2′ con una punizione dal limite dell’area che non impensierisce più di tanto l’attento Celli. Due minuti più tardi giunge il vantaggio del San Marco Trotti con Polverino che, servito in area da Bizzarro grazie anche ad una disattenzione difensiva, gonfia la rete da distanza ravvicinata con la complicità di una fortuita deviazione. La risposta del Portici non tarda ad arrivare: cross dalla sinistra di Marigliano per la testa di Olivieri che salta più in alto di tutti ma non riesce ad indirizzare bene il pallone, spentosi di poco sopra la traversa. Al quarto d’ora sono i ragazzi di mister Ambrosino a rendersi pericolosi con Bizzarro, la cui conclusione sottomisura viene miracolosamente respinta da uno strepitoso Celli grazie ad una prodezza degna di altre categorie. Passano solamente due minuti ed arriva il pareggio: scambio rapido Scielzo-Olivieri sugli sviluppi di un corner, il cross dalla destra del centrocampista porticese si rivela un assist al bacio per Alterio che si fa trovare pronto all’appuntamento ristabilendo la parità con un colpo di testa dal limite dell’area piccola. Gli azzurri continuano a spingere sull’acceleratore e poco prima della mezz’ora trovano il vantaggio con Foggia, freddo dagli undici metri nel capitalizzare il penalty concesso senza alcuna esitazione per un fallo in area di Russo. L’undici locale cerca subito di riagguantare il risultato, senza tuttavia riuscire a trovare la via del goal sino al rientro negli spogliatoi.

Nella ripresa a farla da padrona sono le condizioni del campo: sotto una pioggia fitta e incessante, gli schemi di gioco cominciano a saltare con i tecnicismi che si perdono a vantaggio di un gioco duro e maschio. La prima azione degna di nota giunge al 56′ con Scielzo che, servito da Picardi, arriva con un pizzico di ritardo sul pallone favorendo così l’uscita bassa di Rinaldi. Con il San Marco Trotti sotto di un uomo per l’espulsione di Arenella, al 74′ è Marigliano a rendersi pericoloso su assist di Olivieri con l’estremo difensore locale che però si fa trovare sulla traiettoria. Tre giri di lancette e arriva il pareggio dei padroni di casa con Guerra, lesto nel risolvere una mischia in area ed a regalare ai suoi la gioia del goal. Il Portici cerca di far sua l’intera posta in palio sfiorando il blitz con Picardi che, partito in progressione dal centrocampo e superati quattro avversari, arriva stremato all’appuntamento con Rinaldi facendosi bloccare la debole conclusione. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro mette fine ad una gara avvincente, terminata con un risultato giusto, ma che per entrambe allontana quasi matematicamente le speranze di giocare i play-off.

«Il risultato finale, per come si era messa la partita, lascia un pizzico d’amaro in bocca – dichiara ds Panico – ma resta comunque ottimo il punto conquistato su un campo ai limiti della praticabilità e contro una signora squadra come il San Marco. Complimenti a tutti e un ringraziamento speciale ai tifosi per il sostegno ininterrotto fino al triplice fischio finale: questi ragazzi sfidando il vento e la pioggia sono stati veramente il dodicesimo uomo in campo, avremmo voluto dedicar loro i tre punti ma purtroppo non ce l’abbiamo fatta».

PORTICI 1906: Celli, Pugliese, Severino, Alterio, Borrelli, Vitiello, Picardi, Olivieri, Foggia (90′ Porcaro), Scielzo (81′ Murolo), Marigliano (89′ Aveta). A disposizione: Borriello, Ragosta, Donniacono, Avilia. All.: Tarantino.

SAN MARCO TROTTI: Rinaldi, Viglione, Acampora, Sardo, Tommasini, Russo, Bizzarro, Arenella, Guerra, Caputo (70′ Scippa), Polverino. A disposizione: Esposito, Lubrano Lavadera, Di Nardo, Errico, Piscitelli, Abbruzzese. All.: Ambrosino.

ARBITRO: Nunziata di Torre Annunziata.

RETI: 4′ Polverino, 17′ Alterio, 27′ Foggia, 77′ Guerra.

NOTE: terreno di gioco in pessime condizioni, spettatori presenti 150 circa con larga rappresentanza porticese. AMMONITI: Acampora, Sardo, Russo, Guerra, Scippa, Pugliese, Scielzo, Aveta. ESPULSI: Arenella, Abbruzzese, Picardi.

FONTE: Ufficio Stampa Portici 1906, Luca Espinosa – Rita Cocca

Potrebbe anche interessarti