Torre del Greco. Bambino scomparso, ma era solo uno scherzo

nascondino

Due coniugi di Torre del Greco hanno vissuto un’ora di terrore questa mattina quando non hanno trovato più il figlio di cinque anni. La strana vicenda è stata riportata da StabiaChannel.it ed ha dell’incredibile. Il bambino si era semplicemente nascosto nel negozio di famiglia, così bene, da non farsi trovare per più di un’ora.

Intanto i due genitori avevano messo in moto nella ricerca oltre cento persone, fra amici, familiari e persone che si erano impegnate a sostenere la coppia. Tutti si erano preoccupati per questo bambino, scomparso inspiegabilmente, quando i genitori avevano aperto l’attività. L’intero traffico torrese si è praticamente paralizzato mentre la folla di volontari ricercava il bimbo scomparso.

Per trovarlo, nel suo perfetto nascondiglio, è stata la polizia di Torre del Greco intervenuta sul posto. Il malandrino si era nascosto in un angolo buio dell’esercizio, dietro una sedia piena di abiti rimanendo per tutto il tempo in religioso silenzio. Un’abilità incredibile dal momento che tutti avevano perlustrato da cima a fondo il negozio al punto da desistere e iniziare a cercarlo nelle zone limitrofe, convinti si fosse allontanato o fosse stato rapito.

Uno scherzo, questa la giustificazione del piccolo che, passato il momento di sollievo, costerà al bimbo una bella tirata di orecchie da parte dei genitori che per un’intera mattina hanno temuto il peggio.

Potrebbe anche interessarti