All posts by "Domenico Ascione"

Sono nato a Torre del Greco nel 1991. Diplomato al liceo classico G. de Bottis di Torre del Greco, studio Giurisprudenza alla Federico II di Napoli.

Torre del Greco – Natale non è solo cenoni e regali, ma anche e soprattutto solidarietà e condivisione. Tante famiglie non riescono ad arrivare a fine mese, figuriamoci a festeggiare degnamente: così, per molti bambini c’è il rischio che il caro Babbo Natale non arrivi ...

Tutti ricordiamo come eruzione più devastante del Vesuvio quella che nel 79 d.C. distrusse le cittadine di Pompei ed Ercolano. Tuttavia, in questi due millenni, il nostro vulcano non ha riposato e spesso ha dato altre prove della sua pericolosità. In pochi sanno, ad esempio, ...

Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da un grave inasprimento delle temperature. Anche a Napoli, da sempre caratterizzata da un clima mite, abbiamo subìto estati torride ed inverni gelidi, con tanto di improvvise nevicate e temporali devastanti. Basti pensare alle allerte meteo che sempre più ...

Il successo de “L’amica geniale” si sta diffondendo in tutto il mondo. La serie TV andata in onda su Rai 1 martedì sera è ispirata ai libri di Elena Ferrante letti ed amati in tutto il mondo. Un trionfo annunciato, quindi, per la fiction favorito ...

Una delle caratteristiche principali delle favole de “Lo Cunto de li Cunti”, scritto da Giambattista Basile, è che raramente i personaggi sono quello che sembrano: capita spesso che fanciulle bellissime siano foriere di maledizioni indicibili, mentre mostro orribili diventino le figure più benevole. La prima ...

Napoli – Ogni festa a Napoli, dalla più semplice fino ad arrivare alle “feste comandate” come Natale e Pasqua, si celebra come si deve… forse anche più del dovuto. L’onomastico, ad esempio, viene spesso festeggiato al pari di un compleanno ed, in alcune famiglie, anche ...

Ormai sappiamo bene che “Lo Cunto de lu Cunti” o “Pentamerone” di Giambattista Basile ispirò la maggior parte delle favole moderne. Cenerentola, Raperonzolo e tantissime altre non sarebbero mai esistite se lo scrittore napoletano non avesse pubblicato la sua opera nel 1634. Una peculiarità delle ...

La morte di un familiare è sempre un momento drammatico e confusionale. Oltre al dolore si aggiungono tanti altri accorgimenti ed impegni altrettanto difficili come la preparazione del funerale, la cura della salma, il dover accogliere le inevitabili e numerose visite di condoglianze. In una ...

Basta fare un giro in qualunque cimitero per notare che ogni tomba, mausoleo o nicchia non è mai sfornita di uno o più “lumini”. Questi ceri votivi non sono altro che candele, generalmente poste all’interno di involucri di plastica rossa che servono a proteggere la ...

La tomba è sempre considerata l’ultima dimora, l’ultimo posto in cui tutti, per quanto triste sia, riposeremo in pace. Tuttavia non è propriamente così ed anche in questo domicilio finale c’è un trasloco. Generalmente la salma, quando non viene cremata, viene inumata: sepolta sotto terra ...

Le discussioni sono qualcosa di naturale anche nelle migliori amicizie o in famiglia. Una parola fuori posto, un comportamento sbagliato può trasformare i rapporti. Fortunatamente, se c’è l’intelligenza di capire che è solo uno screzio momentaneo e l’affetto per perdonare, tutto si risolve e si finisce ...

Napoli – Il cimitero delle Fontanelle è uno dei luoghi più misteriosi e spirituali di Napoli. Nato come fossa comune durante la peste del 1656, nei secoli l’ossario ha raccolto i resti di migliaia e migliaia di napoletani che non potevano permettersi sepolture più degne. ...
costiera amalfitana

Oltre al patrimonio storico e culturale, alle tradizioni, all’arte e all’ottimo cibo, la Campania offre a qualunque visitatore scorci di unica e rara bellezza. Certi paesaggi sembrano nati dalla mano di un pittore con colori impossibili da trovare in altre parti del mondo. Cosa c’è ...

Napoli – L’arte della lavorazione del corallo è stata per secoli un primato assoluto per Torre del Greco. Tantissime erano le famiglie note per la dedizione all’“oro rosso”. Secondo quanto risulta dagli atti custoditi alla Camera di Commercio del Comune di Napoli, la più antica ...
topo

Napoli – Abbiamo spesso detto che i napoletani tendono a non imprecare. Ogni esclamazione che potrebbe tradursi in una bestemmia viene filtrata da modi di dire appositi. Uno di questi è “Mannaggia ‘o suricillo e ‘a pezza ‘nfosa”. A differenza di altre esclamazioni come “Mannaggia ...

Pozzuoli – Il lago d’Averno, a Pozzuoli, è uno dei luoghi più suggestivi e intrisi di mistero della nostra terra. Nel prossimo week-end sarà possibile visitarlo a lume di candela. “La notte delle Candele nel bosco delle Fate” trasformerà il lago in un luogo che ...

80 anni fa, con Regio decreto legge del 5 settembre 1938, l’Italia di Benito Mussolini fissava “Provvedimenti per la difesa della razza nella scuola fascista”. Questo fu il primo di una serie di provvedimenti che introdussero le leggi razziali nel nostro paese, l’inizio del tracollo ...

Domenico di Guzmàn nacque nel 1170 a Caleruega, in Spagna, da Felice di Guzmàn e Giovanna d’Aza. La leggenda vuole che prima del suo concepimento la madre avesse sognato di portare in grembo un cagnolino bianco con macchie nere e che questo animale tenesse una ...
Pulcinella

Nulla fa più gola di un piatto di maccheroni conditi con una salsa al pomodoro degna della cucina napoletana. Non è un caso che lo stesso re Ferdinando ne andasse talmente tanto ghiotto da mangiarli con le mani. Come è nato questo piatto che piace ...

L’attuale Governo, che unisce Lega e M5S, è nato per venire incontro al consenso popolare espresso nelle ultime elezioni. In particolare, il Sud Italia si era apertamente espresso in favore dei pentastellati che proprio nel meridione hanno ottenuto i consensi necessari a diventare il primo ...