Video. Adottare un vicolo di Napoli. Questa l’iniziativa dei cittadini

Vico San Giovanni Maggiore Pignatelli
Foto: Il Mattino

Il Vico San Giovanni Maggiore Pignatelli e gli spazi abbandonati del centro storico di Napoli saranno ripuliti e tenuti in ordine dall’Asia e dai residenti della zona che a turno si improvviseranno operatori ecologici.

Secondo quanto comunicato dal Mattino, il progetto di pulizia, partito dall’Associazione Artetekà con la collaborazione dell’Asia, il Comune, Napoli Servizi e il presidente della Municipalità Francesco Chirico, prevede anche l’installazione di contenitori per la carta e per il vetro e il potenziamento delle luci della piazza e del vicolo in cui sarà collocata anche una griglia di raccolta per l’acqua.

Chi si impegnerà per curare la pulizia e l’aspetto delle zone interessate riceverà inoltre una piccola retribuzione ottenuta grazie ad una colletta di residenti e commercianti.

E’ proprio nel Vico San Giovanni Maggiore Pignatelli che l’8 luglio alle ore 21,00 si festeggia il 18° compleanno del Kestè che dal 1997 è un luogo d’incontro, di cultura, arte e concerti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più